La dinastia dei poltroni

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

La dinastia dei poltroni di Gianni Rodari

Gianni Rodari

Dunque se state buoni
oggi vi spiego
la dinastia dei Poltroni.
Capostipite e fondatore
fu re Poltrone Primo,
detto il Dormitore,
che regno’ su Poltronia
vent’anni e un palmo.
Dopo di lui, nell’ordine,
regnarono:
Poltrone Secondo,
detto il Calmo;
Poltrone Terzo,
detto il Cuscinetto;
Poltrone Quarto,
inventore dello scaldaletto;
Poltrone Quinto,
detto lo Spinto,
perchè se non lo spingevano
sul trono
s’addormentava sui gradini;
Poltrone Sesto,
loSchiacciapiumini;
Poltrone Settimo,
ilRiposato;
Poltrone Ottavo, detto il Nono
per isbaglio;
Poltrone Decimo,
detto Accidenti-alla-sveglia
(sposo’ la regina Sbadiglia
ed ebbero per figli
diciassette sbadigli).
Infine la corona
corono’ la pelata
di Poltrone Undicesimo,
detto il Medesimo,
perchè per lui tutto
faceva lo stesso:
il bello, il brutto,
la pace, la guerra,
il cielo, la terra,
la frittata, il ragu’,
la lepre in salmi.
Con lui la dinastia fini’.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here