La fatica

Album

È contenuto nei seguenti album:

1982 Album
1986 Studio & Live

Testo Della Canzone

La fatica di Pierangelo Bertoli

(BertoliMaurizio Piccoli)

amore mio che cosa vuoi che dica
sara’ che mi e’ scoppiata la fatica
o forse ho scaricato tutto
il sacco di esperienza
e sono fermo ai blocchi di partenza
a volte sono stanco di pensare
mi sento come un pesce senza il mare
ho scritto tante cose
tanti fatti e le ragioni
cercando di fermare le emozioni
mi piace aprir la botte e raccontare
di come a volte il cielo
tocca il mare
di come l’infinito
sia nel viso della gente
che ha costruito tutto
e non ha mai avuto niente
amore mio vorrei ricominciare
con tante cose ancora da inventare
e non sentirmi vuoto
come un fiasco gia’ scolato
con l’impressione d’essere arrivato
mi piace scombinare l’acquisito
e rivoltar la giacca ad un partito
e fare i conti in tasca
alle morali e tradizioni
col gusto di scoprire le finzioni
e allora con la falce
taglio il filo della luna
la musica mi sembra piu’ vicina
e prendo a pugni e schiaffi
la tristezza e la sfortuna
e cerco di tornare come prima
amore mio mi mancan le parole
per costruire torri in faccia al sole
sara’ perche’ son stato
troppo tempo a vegetare
che l’ho chiamato spesso riposare
ma non ho ancora perso la mia rabbia
non mi hanno ancora chiuso
nella gabbia
e pesco ancora in fondo
alle mie tante ribellioni
per scaricarle dentro alle canzoni
mi piace respirare la chiarezza
sentire dentro un po’ di tenerezza
rompendo i bugigattoli
dei dogmi culturali
stampate sulle tavole di pietra
o sui giornali
e ancora con la falce
taglio il filo della luna
la musica mi sembra piu’ vicina
e prendo a pugni e schiaffi
la tristezza e la sfortuna
e cerco di tornare come prima
amore mio se a volte mi nascondo
se chiudo le mie entrate
a questo mondo
e’ solo per cercare
di capire come sono
mi sento naufragare e mi abbandono
mi piace poi tornare come nuovo
sentire che mi scrollo
e che mi muovo
allora c’e’ nell’aria
come un altro ritornello
cosi’ che ripulisco il mio cervello
e allora con la falce
taglio il filo della luna
la musica mi sembra piu’ vicina
e prendo a pugni e schiaffi
la tristezza e la sfortuna
e cerco di tornare come prima

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
C#m Bm A Em6 Em F# A E6 B


E
AMORE MIO CHE COSA VUOI CHE DICA

      G#m
SARA' CHE MI E' SCOPPIATA LA FATICA

C#m  A
O FORSE HO SCARICATO TUTTO

      C#m
IL SACCO DI ESPERIENZA

  F#                             B
E SONO FERMO AI BLOCCHI DI PARTENZA

     E
A VOLTE SONO STANCO DI PENSARE

   A9                             E
MI SENTO COME UN PESCE SENZA IL MARE

   A                           C#m
HO SCRITTO TANTE COSE TANTI FATTI E LE RAGIONI

   F#                        B
CERCANDO DI FERMARE LE EMOZIONI

      G#                          C#m
MI PIACE APRIR LA BOTTE E RACCONTARE

   B                                E
DI COME A VOLTE IL CIELO TOCCA IL MARE

   A                         C#m
DI COME L'INFINITO SIA NEL VISO DELLA GENTE

       F#                              B
CHE HA COSTRUITO TUTTO E NON HA MAI AVUTO NIENTE

E
AMORE MIO VORREI RICOMINCIARE

    G#m
CON TANTE COSE ANCORA DA INVENTARE

  A                             C#m
E NON SENTIRMI VUOTO COME UN FIASCO GIA' SCOLATO

    F#                           B
CON L'IMPRESSIONE D'ESSERE ARRIVATO

      G#                     C#m
MI PIACE SCOMBINARE L'ACQUISITO

  B                             E
E RIVOLTAR LA GIACCA AD UN PARTITO

  A                              C#m
E FARE I CONTI IN TASCA ALLE MORALI E TRADIZIONI

    F#                         B
COL GUSTO DI SCOPRIRE LE FINZIONI

    B7                            E
E ALLORA CON LA FALCE TAGLIO IL FILO DELLA LUNA

   B7                      E
LA MUSICA MI SEMBRA PIU' VICINA

  B7                                  E
E PRENDO A PUGNI E SCHIAFFI LA TRISTEZZA E LA SFORTUNA

  E9                       E Bm
E CERCO DI TORNARE COME PRIMA


A Em6 Em F# A E6 B


E
AMORE MIO MI MANCAN LE PAROLE

    G#m
PER COSTRUIRE TORRI IN FACCIA AL SOLE

  A
SARA' PERCHE' SON STATO TROPPO TEMPO A VEGETARE

    F#                         B
CHE L'HO CHIAMATO SPESSO RIPOSARE

       E
MA NON HO ANCORA PERSO LA MIA RABBIA

       A9                              E
NON MI HANNO ANCORA CHIUSO NELLA GABBIA

  A                                 C#m
E PESCO ANCORA IN FONDO ALLE MIE TANTE RIBELLIONI

    F#                          B
PER SCARICARLE DENTRO ALLE CANZONI

      G#                     C#m
MI PIACE RESPIRARE LA CHIAREZZA

   B                            E
SENTIRE DENTRO UN PO' DI TENEREZZA

   A                         C#m
ROMPENDO I BUGIGATTOLI DEI DOGMI CULTURALI

    F#                                B
STAMPATE SULLE TAVOLE DI PIETRA O SUI GIORNALI

    B7                            E
E ANCORA CON LA FALCE TAGLIO IL FILO DELLA LUNA

   B7                      E
LA MUSICA MI SEMBRA PIU' VICINA

  B7                                  E
E PRENDO A PUGNI E SCHIAFFI LA TRISTEZZA E LA SFORTUNA

  E9                       E Bm
E CERCO DI TORNARE COME PRIMA


A Em6 Em F# A E6 B


E
AMORE MIO SE A VOLTE MI NASCONDO

   G#m
SE CHIUDO LE MIE ENTRATE A QUESTO MONDO

   A
E' SOLO PER CERCARE DI CAPIRE COME SONO

F#                              B
MI SENTO NAUFRAGARE E MI ABBANDONO

      G#                     C#m
MI PIACE POI TORNARE COME NUOVO

   B                               E
SENTIRE CHE MI SCROLLO E CHE MI MUOVO

  A                             C#m
ALLORA C'E' NELL'ARIA COME UN ALTRO RITORNELLO

  F#                             B
COSI' CHE RIPULISCO IL MIO CERVELLO

    B7                            E
E ALLORA CON LA FALCE TAGLIO IL FILO DELLA LUNA

   B7                      E
LA MUSICA MI SEMBRA PIU' VICINA

  B7                                  E
E PRENDO A PUGNI E SCHIAFFI LA TRISTEZZA E LA SFORTUNA

  E9                       E Bm
E CERCO DI TORNARE COME PRIMA


A Em6 Em F# A E6 B E Bm A Em6 Em F# A E6 B E

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here