La notte delle favole

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

La notte delle favole di Festival di Sanremo 1988

(di Depsa, Angela Brambati e Gian Piero Ameli)
Tania Tedesco

E’ la notte delle favole
di quelle che nessuno ha visto mai
con polvere di stelle sopra i tetti e per magia
c’è un buco in cielo per volare via…
E’ la notte delle favole
esprimi u desiderio pure tu
se hai voglia dipartire pe un’altra verità
la notte delle favole sarà.
Io vorrei che i grandi fossero bambini
e credessero alle favole
e che tornasse il gusto dell’ingenuità
con la speranza tra le mani e il coraggio del somani perché.
Siamo noi
cinque miliardi di eroi
ci unisce la magia di essere nati
da due persone innamorate e se hai un po’ di nostalgia
questa notte non gettarla via
e se è una favola l’amore che non può finire mai
guarda intorno e ci crederai…
E’ la notte delle favole
dimentica di essere solo e avrai
la forza di capire che qualcuno intorno c’è
è solo perché sta aspettando te.
Siamo noi
cinque miliardi di eroi
ci unisce la magia di essere nati,
se hai voglia di partire per un’altra verità
la notte delle favole sarà.
E’ la notte delle favole
socchiudi la finestra e guarda giù
vedrai speranze nuove incrociarsi per la via
e tu puoi dare una speranza in più…
La notte delle favole
e la favola sei tu.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here