La notte sul tetto

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:
2008 Parole nuove

Testo Della Canzone

La notte sul tetto di Matteo Branciamore

(cantata da Matteo e Alessandra)

Sdraiati sul tetto
La notte io e te
A stretto contatto
Siamo qui
Nessuno che ci cerca
Niente piu del cielo
Un bacio e noi
Io e te sul fondo di una barca
Che ci culla in un mare di guai
Ma perché non lo possiamo dire
Cosa c’è in noi due che non va
Forse è che ci invidiano l’amore
E ne fanno un problema di età
E noi non lo diciamo
E noi ci nascondiamo
Se il mondo non è ancora pronto per noi
Senza lasciare segni
Viviamo i nostri sogni
Come due gatti il nostro regno è lassù
Sdraiati sul tetto
La notte io e te
A stretto contatto
E così ridiamo col destino
Perché è lui che ci ha portati qui
Questo è un amore clandestino
Lo balliamo e cantiamo così
E noi non lo diciamo
E noi ci nascondiamo
Se il mondo non è ancora pronto per noi
Magari verrà il giorno
E finirà l’inverno
Ma intanto noi comunichiamo così
RAPPATO
(Matteo)Sole sulle tegole di terra cotta
(Alessandra)finchè scotta il tetto
(Ale&Matteo) miagola la gatta
(Matteo)Ma ad un tratto scende il fresco della notte
(Ale&Matteo)E sotto le stelle ci facciamo il letto
Dentro il cuore batte
Qui tutto è perfetto
(Matteo)Sei talmente bella
(Alessandra – parlato) Eh lo so
(Matteo)Che io mi sento brutto
(Ale&Matteo) Solo per un bacio
(Matteo) rido come un matto
Perché mi ritrovo
Innamorato cotto!
E noi non lo diciamo
E noi ci nascondiamo
Se il mondo non è ancora pronto per noi
Magari verrà il giorno
E finirà l’inverno
Ma intanto noi comunichiamo così
E noi non lo diciamo
E noi ci nascondiamo
Se il mondo non è ancora pronto per noi
Senza lasciare segni
Viviamo i nostri sogni
Come due gatti il nostro regno è lassù
Sdraiati sul tetto
Mi piace stare con te
A stretto contatto
Sdraiati sul tetto
Mi piace stare con te
A stretto contatto
Sdraiati sul tetto

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here