La rabbia di ieri

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

La rabbia di ieri di Piero Marras

Ti sei messo il vestito di ieri

Per riprendere i vecchi sentieri

Per scrollarti la noia di dosso

Per uscire un momento dal fosso

Dove andrai questa sera rispondi

Che farai questa sera rispondi”.

Lo farò come fanno gli uccelli

Volerò verso i posti più belli

Canterò fino a tardi ogni sera

Cercherò anch’io la mia primavera

Dio che artista! Che artista!

Si vede

Lui compone, lui canta

Ci crede

Sì, ci sai proprio fare

Continua a cantare

Raccontaci ancora di te

Ma la rabbia di ieri dov’è?

Quella rabbia di ieri dov’è?

Ma la rabbia di ieri dov’è?

Quella rabbia di ieri dov’è?

E girarsi di scatto a guardare

Per sorprendere il mondo barare

Ma le cose si tengono al suolo

E nessuno tradisce il suo ruolo

E la madre fa bene la madre

Con la sua tenerezza ti uccide

E l’amico fa bene l’amico

Lui più serio, più calmo più gentile

E anche tu che mi abbracci ogni sera

Anche tu sembri tanto sincera.

Dio che artista!

Che artista! Si vede

Lui ti centra, ti scava,

Non cede…

Si, non sei troppo finito

Qualcuno l’ha convinto

Continua a parlarci di te

Ma la rabbia di ieri dov’è?

Quella rabbia di ieri dov’è?

Ma la rabbia di ieri dov’è?

Quella rabbia di ieri dov’è?

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
G D6 C G D C G D7 C G D C


          G
Ti sei messo il vestito di ieri 

G6  G                      C9
Per riprendere i vecchi sentieri 

G6          G                C9
Per scrollarti la noia di dosso 

G6   G                       C9
Per uscire un momento dal fosso 

Em7    Em                     Bm
Dove andrai questa sera rispondi 

      Em                    Bm
Che farai questa sera rispondi". 



D       G                   C9
Lo farò come fanno gli uccelli 

       G                    C9
Volerò verso i posti più belli 

        G                   C9
Canterò fino a tardi ogni sera 

         G                   C9
Cercherò anch'io la mia primavera 



            Em
Dio che artista! Che artista! 

     Bm
Si vede 

         Em
Lui compone, lui canta 

      Bm
Ci crede 

    Em
Sì, ci sai proprio fare 

C
Continua a cantare 

Am           Am6
Raccontaci ancora di te 

D        G        D
Ma la rabbia di ieri dov'è? 

C         G        D
Quella rabbia di ieri dov'è? 

C        G        D
Ma la rabbia di ieri dov'è? 

C         G        D
Quella rabbia di ieri dov'è? 



C G D6 C G D C C9


       G
E girarsi di scatto a guardare 

C9     G                   C9
Per sorprendere il mondo barare 

        G
Ma le cose si tengono al suolo 

C9     G                     C9
E nessuno tradisce il suo ruolo 

       G
E la madre fa bene la madre 

C9       G                C9
Con la sua tenerezza ti uccide 

       G               C9
E l'amico fa bene l'amico 

          G                     C9
Lui più serio, più calmo più gentile 

        G                         C9
E anche tu che mi abbracci ogni sera 

      G                  C9
Anche tu sembri tanto sincera. 



            Em
Dio che artista! 

                  Bm7
Che artista! Si vede 

D6        Em
Lui ti centra, ti scava, 

      Bm
Non cede… 

    Em
Si, non sei troppo finito 

C
Qualcuno l'ha convinto 

Am            Am7
Continua a parlarci di te 

D        G        D
Ma la rabbia di ieri dov'è? 

C         G        D
Quella rabbia di ieri dov'è? 

C        G        D
Ma la rabbia di ieri dov'è? 

C         G        D
Quella rabbia di ieri dov'è? 





C G D6 C C9 G D C G D7 C G D C G D6 C C9 G D C G D7 C C9 G D C G

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here