La vita che mi merito

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

La vita che mi merito di Ornella Vanoni

Niente regole, oggi no!
Caso mai potrei stupirti e lo farò!
Mi riprenderò il sorriso,
l’incoscienza e l’ironia,
quell’espressione tipica…la mia!

Poche chiacchiere, vieni o no!?
Se fatichi a starmi dietro, capirò…!
La signora va in vacanza,
mette via l’argenteria,
la bottega adesso chiude mi dispiace….

Sei tu, davvero ancora l’unica,
che mi ricorda che è domenica,
a te, dichiaro la mia età,
capricci e oscenità,
gli strazzi della mente….

Vita mia…Fossi mia…

Niente uomini, per un pò!
Troppo complicati e stanchi ti dirò!
Quanti amori licenziati,
ma chssà dov’eri tu,
quando nelle lacrime affogavo…

Sei tu che mi stravolgi l’anima,
cosi nevrotica e romantica.
Ti dai senza pensarci su,
forse hai ragione tu,
abbandonarsi a volte aiuta…

Sei tu la vita che mi merito,
con te perennemente in debito,
di me non ti libererai,
io qui ti aspetterò in tempi di bilanci…

Vita mia… sono tua…
Più allegria…casomai,
vita…mia….!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here