La voglia che ho

Album

È contenuto nei seguenti album:
1990 Il falco e il gabbiano

Testo Della Canzone

La voglia che ho di Enrico Ruggeri

Ho scritto parole che non pronunciavo
mai nella vita mia.
Ho pieni i cassetti di donne, canzoni
e qualche fotografia.
Ho provato a pensare,
ho imparato a sorridere,
ma non è stato facile vivere qui,
con la voglia che ho.

Ho chiesto passaggi, carezze, ingaggi
e notti dacrepacuore.
Ho offerto percorsi diversi, soltanto
strade da viaggiatore.
Ho saputo ascoltare,
qualche volta distratto,
e mi sono già fatto cambiare così,
dalla voglia che ho.

Se ti vuoi avvicinare,
non tenermi stretto che mi fai mele,
non ti spaventare.
Nelle corse che faccio
c’è il meglio che dò,
c’è la voglia che ho,
c’è la voglia che ho.

Ho avuto momenti fin troppo pesanti,
duri da sopportare.
Persone ferite, amanti tradite
esplodono dal rancore.
Ho provato a capire,
ho saputo resistere,
ma non sono riuscito a non dire di sì,
con la voglia che ho.

Se non riesci a perdonare
non restarmi accanto,
non aspettare,
non ti avventurare.
Nella vita che faccio
c’è il poco che so,
c’è la voglia che ho,
c’è la voglia che ho.

L’amore è pieno di quello che vuoi,
l’amore è meglio di quello che hai;
è questa vita che prende la gola
e dispone di noi.

Nella vita che faccio
c’è il poco che so,
c’è la voglia che ho,
c’è la voglia che ho.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here