L’altra faccia dell’amore

Album

È contenuto nei seguenti album:
2000 Cento di queste vite

Testo Della Canzone

L'altra faccia dell'amore di Pooh

(CanzianNegrini)

fuori c’era il sole,
era il dodici di aprile,
l’ho mente come fosse ieri,
chiusi in quella stanza
a giocarci una vacanza
di appena il tempo di un weekend.
tu, stretta forte a me,
col viso contro il mio,
eri li’, sudata dall’amore
“non cercarmi piu'”
hai detto all’improvviso
“fammi andar via”
vuoto in un istante,
come un salto verso il niente,
e’ quello che ricordo ancora.
coi vestiti in mano,
tu piangendo hai detto piano
che non mi meritavi piu’.
hai detto:
non lo sai, ma amore ti tradito.
non lo sai, c’e’ stato un altro uomo,
io non posso piu’ tenermelo qui dentro
“mandami via”.
l’altra faccia dell’amore
e’ sentirsi naufragare,
se la donna che credevi fosse tua,
d’un tratto non lo e’piu’.
l’altra faccia dell’amore
e’ anche voglia di capire
che niente e’ invulnerabile,
e tutto puo’ succedere anche a noi.
la noia a volte spegne
anche un gran fuoco,e poi,
ci fa rincorrere emozioni da poco.
la colpa non e’ mai di chi ha sognato:

perdonami per quando mi hai tradito.
dopo l’uragano c’e’ bisogno di sereno
e vita da ricominciare.
sei tornata a casa,
ma ho qualcosa che mi pesa,
che sento che ti devo dire:
non lo sai, ma anch’io,
per gioco ti ho tradito.
non lo sai, perche’ te l’ho negato
non ho avuto mai la forza
di rischiare di farti male.
l’altra faccia dell’amore
e’ aver voglia di imparare,
e se adesso
ho dentro una certezza in piu’
me l’hai insegnata tu.
l’altra faccia dell’amore
e’ dirsi tutto, ma sapere
che niente e’ invulnerabile,
e tutto puo’ succedere
anche a noi,
che avremo ancora giorni da raccontare

e ancora tanta strada
da sbagliare e poi rifare.
la colpa non e’ mai di chi ha sognato:

perdonami per quando mi hai tradito.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Am Dm7 Dm Dm9 C9 C A# C



Dm                       A#M7
FUORI C'ERA IL SOLE, ERA IL DODICI DI APRILE, 

  C                     F9
L'HO MENTE COME FOSSE IERI, 

Dm                           A#M7
CHIUSI IN QUELLA STANZA A GIOCARCI UNA VACANZA 

C                        Am
DI APPENA IL TEMPO DI UN WEEKEND. 

Dm7                     Gm7                C7
TU, STRETTA FORTE A ME, COL VISO CONTRO IL MIO, 

           F               Dm
ERI LI', SUDATA DALL'AMORE "NON CERCARMI PIU'" 

                    A             Dm      Dm9
HAI DETTO ALL'IMPROVVISO "FAMMI ANDAR VIA"

Dm                           A#M7
VUOTO IN UN ISTANTE, COME UN SALTO VERSO IL NIENTE, 

C                     F
E' QUELLO CHE RICORDO ANCORA. 

Dm7
COI VESTITI IN MANO, 

       A#M7                  C
TU PIANGENDO HAI DETTO PIANO CHE NON MI MERITAVI PIU'. 

Dm7                    A#6            C
HAI DETTO: NON LO SAI, MA AMORE TI TRADITO. 

              F9
NON LO SAI, C'E' STATO UN ALTRO UOMO, 

Dm                A#M7          A7
IO NON POSSO PIU' TENERMELO QUI DENTRO

         D
"MANDAMI VIA". 

F                         A7                     A#M7
L'ALTRA FACCIA DELL'AMORE E' SENTIRSI NAUFRAGARE,

                Dm9        Gm7
SE LA DONNA CHE CREDEVI FOSSE TUA, 

         C
D'UN TRATTO NON LO E'PIU'. 

F                         A7
L'ALTRA FACCIA DELL'AMORE E' ANCHE VOGLIA DI CAPIRE 

    A#M7           Dm
CHE NIENTE E' INVULNERABILE, 

  A#6             C7
E TUTTO PUO' SUCCEDERE ANCHE A NOI. 

A#9                    Am7                 C6  Gm7
LA NOIA A VOLTE SPEGNE ANCHE UN GRAN FUOCO,E PO  I, 

            A#6        Am7
CI FA RINCORRERE EMOZIONI DA POCO. 

   Gm7                                C7
LA COLPA NON E' MAI DI CHI HA SOGNATO:

                        C9          Dm7 Dm
PERDONAMI PER QUANDO MI HAI TRADITO.    

                    A#M7
DOPO L'URAGANO C'E' BISOGNO DI SERENO 

  C                 F
E VITA DA RICOMINCIARE. 

Dm7                       A#M7
SEI TORNATA A CASA, MA HO QUALCOSA CHE MI PESA, 

C                          Dm7
CHE SENTO CHE TI DEVO DIRE:

                    A#6                 C
NON LO SAI, MA ANCH'IO, PER GIOCO TI HO TRADITO. 

               F9                 Dm
NON LO SAI, PERCHE' TE L'HO NEGATO

                 A#M7          A7                 D
NON HO AVUTO MAI LA FORZA DI RISCHIARE DI FARTI MALE. 

F                         A7
L'ALTRA FACCIA DELL'AMORE E' AVER VOGLIA DI IMPARARE, 

A#M7           Dm9              Gm7
E SE ADESSO HO DENTRO UNA CERTEZZA IN PIU' 

         C9
ME L'HAI INSEGNATA TU. 

F                         A7
L'ALTRA FACCIA DELL'AMORE E' DIRSI TUTTO, MA SAPERE 

    A#M7             Dm
CHE NIENTE E' INVULNERABILE, 

  A#6             C7
E TUTTO PUO' SUCCEDERE ANCHE A NOI, 

A#9                      Am7          C6
CHE AVREMO ANCORA GIORNI DA RACCONTARE

  Gm7              A#6          Am7             C6
E ANCORA TANTA STRADA DA SBAGLIARE E POI RIFARE.

   Gm7
LA COLPA NON E' MAI DI CHI HA SOGNATO: 

C7                      C           Am Dm Am C Dm
PERDONAMI PER QUANDO MI HAI TRADITO.    

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here