L’aquila e il falco

Album

È contenuto nei seguenti album:
2010 Dove comincia il sole

Testo Della Canzone

L'aquila e il falco di Pooh

(CanzianNegrini)

L’aquila e il falco

Nera falce, Regina del pianto
Re degli Unni, Flagello di dio
dice Lui: non è il mio momento
Lei risponde: si fa a modo mio

Voleranno un aquila e un falco
lotteranno all’alba per noi
si vedrà chi vola più in alto
se il mio falco vince ti avrò

All’orizzonte fuochi di guerra
Lei dice: amico dimmi di te
cosa ti manca ormai sulla terra
perchè non vuoi venire con me?
Posso portarti via nel tempo
verso altri mondi che non sai
strappa il mantello che mi cancella
io sono bella, la compagna per te
Lui dice: Donna nelle tue ombre
nel tuo castello oro non c’è
io ti conosco quasi da sempre
e non c’è sangue dentro di te
non voglio entrare alla tua corte
nel tuo giardino degli eroi
decideranno l’aquila e il falco
tu puoi falciarmi, ma non ti amerò mai!

Stan volando l’aquila e il falco
via nel vento sempre più su
vola in alto, vola più in alto
fianco a fianco sempre di più

Stanno tornando l’aquila e il falco
e nessun vento li separò
come fratelli volano accanto
e la prima stella brilla da un po’
La Donna dice sorridendo:
nessuno ha vinto tra di noi
ma le promesse, io le mantengo
prendi altro tempo, tanto sai che ti avrò
Lui dice: Donna, Luna e Serpente
non cresce erba dietro di me
ma sono il Padre della mia gente
ho il cuore rosso e il sesso di un Re
non voglio perdermi in battaglia
nè per veleno o carestia
ma fra le braccia e vino di donna
l’ultima donna e morire per lei

Vola in alto, vola più in alto
dalla steppa ai ghiacci del Nord
vola in alto, vola più in alto
presto o tardi ti rivedrò

Vola in alto, vola più in alto
ogni donna al mondo tu avrai
tanto in fondo all’ultimo assalto
è con me che tu te ne andrai

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Em      
Nera falce, Regina del pianto
Re degli Unni, Flagello di dio
dice Lui: non è il mio momento
Lei risponde: si fa a modo mio

Em      Bm                Em
Voleranno un aquila e un falco
        Bm               Em
lotteranno all'alba per noi
       Bm             Em
si vedrà chi vola più in alto
           Bm            Em    D
se il mio falco vince ti avrò

Em   
All'orizzonte fuochi di guerra
           Am            Em
Lei dice: amico dimmi di te
cosa ti manca ormai sulla terra
            Am           Em
perchè non vuoi venire con me?
          C     D        Em
Posso portarti via nel tempo
          C     D        Em
verso altri mondi che non sai
            Am              Em
strappa il mantello che mi cancella
    Bm                       Em
io sono bella, la compagna per te

Lui dice: Donna nelle tue ombre
nel tuo castello oro non c'è
io ti conosco quasi da sempre
e non c'è sangue dentro di te
non voglio entrare alla tua corte
nel tuo giardino degli eroi
decideranno l'aquila e il falco
tu puoi falciarmi, ma non ti amerò mai!

Em         Bm               Em
Stan volando l'aquila e il falco
           Bm           Em
via nel vento sempre più su
         Bm             Em
vola in alto, vola più in alto
         Bm             Em    D     Em      C  D   Em    C   D   Em
fianco a fianco sempre di più

Stanno tornando l'aquila e il falco
e nessun vento li separò
come fratelli volano accanto
e la prima stella brilla da un po'
La Donna dice sorridendo:
nessuno ha vinto tra di noi
ma le promesse, io le mantengo
prendi altro tempo, tanto sai che ti avrò

Lui dice: Donna, Luna e Serpente
non cresce erba dietro di me
ma sono il Padre della mia gente
ho il cuore rosso e il sesso di un Re
non voglio perdermi in battaglia
nè per veleno o carestia
ma fra le braccia e vino di donna
l'ultima donna e morire per lei

Em       Bm                Em
Vola in alto, vola più in alto
         Bm                Em
dalla steppa ai ghiacci del Nord
         Bm                Em
vola in alto, vola più in alto
        Bm           Em  D  Em
presto o tardi ti rivedrò

Em        Bm              Em
Vola in alto, vola più in alto
          Bm              Em
ogni donna al mondo tu avrai
          Bm              Em
tanto in fondo all'ultimo assalto
      Bm                 Em
è con me che tu te ne andrai!

by Dodi
=============================
Intro: Mim Lam Mim

Mim Re Mim
lam Mim

Lam Mim Sim

Mi

 

Nera falce, Regina del pianto
Re degli Unni, flagello di dio
dice Lui: «Non è il mio momento»
Lei risponde: «Si fa a modo mio».



Re

Voleranno un aquila e un falco
lotteranno all'alba per noi
si vedrà chi vola più in alto
se il mio falco vince ti avrò.

 

Oh uh oh-oh

Oh uh oh-oh

                     Mim    Mi
Oh uh oh-oh oh



                     Mim

All'orizzonte fuochi di guerra
      Lam                          Mim

Lei dice: «Amico, dimmi di te
cosa ti manca ormai sulla terra
            Lam                         Mim

perché non vuoi venire con me?
Posso portarti via nel tempo
                 Do      Mi

verso altri mondi che non sai
                         Lam                       Mi

strappa il mantello che mi cancella
  Mim    Re                Sim                          Sim Mim

io sono bella, la compagna per te».



Lui dice: «Donna, nelle tue ombre
                Lam

nel tuo castello oro non c'è
           Mim

io ti conosco quasi da sempre
                Re                       Lam

e non c'è sangue dentro di te
                       Do                        Mim

non voglio entrare alla tua corte
                       Re               Mim

nel tuo giardino degli eroi
                   Lam

decideranno l'aquila e il falco
                Re

tu puoi falciarmi, ma non ti amerò mai!»



Mim

Stan volando l'aquila e il falco
via nel vento sempre più su
vola in alto, vola più in alto
                                         Lam

fianco a fianco sempre di più

 

Re                    Mim Lam Re Fa#m Do Lam Mim Mi Lam Fa#m Do Mim

Uh uh uh uh



Stan tornando l'aquila e il falco
e nessun vento li separò
come fratelli volano accanto
       Do                      Mim

e la prima stella brilla da un po'
                Do           Mim

La Donna dice sorridendo:
                 Do                  Mim

«Nessuno ha vinto fra di noi
                Lam                   Mim

ma le promesse io le mantengo
                  Re                                       Mim

prendi altro tempo, tanto sai che ti avrò»
                             Mi

Lui dice: «Donna, Luna e Serpente
                       Lam               Mi

non cresce erba dietro di me
                                              Mim

ma sono il Padre della mia gente
                   Lam

ho il cuore rosso e il sesso di un Re
Mim                   Lam

  non voglio perdermi in battaglia
Mim

né per veleno o carestia
Lam

ma fra le braccia e vino di donna
Re                                        Mim

l'ultima donna, e morire per lei»
               Sim                  Mim

«Vola in alto, vola più in alto

Dalla steppa ai ghiacci del nord

Vola in alto vola più in alto

Presto o tardi ti rivedrò»

 

      Lam   Re

Oh uh oh oh

                          Mim

Oh uh oh oh uh oh

        Fa#m

Oh uh oh oh

           Do Re Mim

Oh uh oh oh  oh

 

                 Mi

«Vola in alto, vola più in alto

ogni donna al mondo tu avrai
tanto in fondo all'ultimo assalto
è con me che tu te ne andrai»

°°°
grazie a Emanuele Baserga

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here