L’aviatore

Album

È contenuto nei seguenti album:

2006 Con me o contro di me
2007 Nomadi & Omnia Symphony Orchestra (Cd 1)

Testo Della Canzone

L'aviatore di Nomadi

Mi hanno detto che non si può rientrare
perchè ci sono stati dei problemi
tra le comunicazioni terrestri
e quelle qua su Giove.
Mi hanno detto che va tutto bene
e che tra poco potrò ripartire
e sfrecciare nello spazio
per poterti riabbracciare.
Ma sono un soldato
che obbedisce e non capisce
sono un esploratore
che ha studiato da aviatore.
Mi hanno detto che stanno tutti bene
che potranno ancora sopportare
tutto il gas nucleare
e quello che è uscito dal mare.
Ma sono un soldato
che ha obbedito ed ha capito
che non è servito, non è servito.

Sai, fin da bambino sognavo di volare
ansioso di esplorare.
Sai, io d’aviatore amavo pilotare
ero fiero di servire
ma la tua voce è sempre più lontana,
fuori controllo sto perdendo il segnale.

Tra polvere di terra e ferro
sto ingoiando l’ultimo boccone
devo fare attenzione,
è arrivata l’ultima istruzione.
Mi hanno detto che non posso tornare
che almeno uno si deve salvare
perchè devo testimoniare
per non ripetere lo stesso errore.
Ma sono un soldato
che ha obbedito ed ha capito
che non è servito, non è servito.

Sai, fin da bambino sognavo di volare
ansioso di esplorare.
Sai, io d’aviatore amavo pilotare
ero fiero di servire
ma la tua voce è sempre più lontana,
fuori controllo sto perdendo il segnale.

Adesso ho smesso di parlare
e vedo la terra scoppiare
quanta luce quanto amore
si dissolvono nel buio

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here