Le poesie di Enrico

Album

È contenuto nei seguenti album:

1994 La settima onda

Testo Della Canzone

Le poesie di Enrico di Nomadi

Ma cosa parlate, se non sapete

non gli serve l’aiuto di nessuno.

Quando il vento mostra il suo vero volto,

lui parla alle foglie, amiche rumorose.

E per un sorriso ti regala una poesia,

un pezzo di vita e poi scappa via.

Ma cosa parlate, se non sapete

non gli serve l’aiuto di nessuno.

Lui scrive di notte mentre la gente dorme,

nelle sue tasche solo fogli di carta,

ricordi di vita e di follie vissute,

storie di amori e di stelle perdute.

Ma come son belle le poesie di Enrico,

che parlan di mare e di polene vive,

di scogli bianchi e di acque profonde,

di piccole barche, contro grandi onde.

Ma come son belle le poesie di Enrico,

che parlan di lui e della sua vita.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here