L’equilibrio – Syria

Album

È contenuto nei seguenti album:
2005 Non è peccato

Testo Della Canzone

L'equilibrio – Syria di Syria

Io cerco l’equilibrio,
perché la mia realtà,
è fatta solamente di illusioni,
e sottili crudeltà.
Io cerco l’equilibrio,
come tu non sai.
In fondo a quei pensieri,
che tu non diresti mai.
E vorrei camminare sul filo come gli acrobati,
e poi diventare la stella sospesa nel vuoti.
Perché finisce sempre tutto in un istante,
e certe volte non ricordo niente.
Perché la vita è un mare con le onde,
è la strada per andare giù.
Io cerco l’equilibrio,
e penso all’armonia,
tra quello che ho temuto,
e quello che è andato via.
E vorrei liberarmi nell’aria,
come un aliante,
che può diventare la stella sospesa nel vuoto.
Perché finisce sempre tutto in un istante,
e certe volte non ricordo niente.
Perché la vita è un mare con le onde,
ne basta una per andare in fondo.
Perché non puoi restare senza fare niente,
ad aspettare qualche cosa che non c’è.
Perché la vita è già nella mia mente.
Perché respiro e provo a scendere.
È l’equilibrio della mia mente.
È l’equilibrio della mia mente.
Perché finisce sempre tutto in un istante,
e certe volte non ricordo niente.
Perché la vita è un mare con le onde,
ne basta una per andare in fondo.
Perché non puoi restare senza fare niente,
ad aspettare qualche cosa che non c’è.
Perché la vita è già nella mia mente.
Perché respiro e provo a scendere.
È l’equilibrio della mia mante.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here