L’estate – Orietta Berti

Album

È contenuto nei seguenti album:

1984 Le mie nuove canzoni
1999 2 album di Orietta Berti: FuturoLe mie nuove canzoni

Testo Della Canzone

L'estate – Orietta Berti di Orietta Berti

(Umberto BalsamoCristiano MalgioglioUmberto Balsamo)

L’estate ormai si accende, era ora.
Chissà se noi ci incontreremo ancora,
che meraviglia stare in compagnia,
si vive male senza te,
non sembra estate qui per me,
al mare, senza te.
Svegliarsi la domenica mattina,
sentire giù qualcuno che ti chiama.
Vestirsi in un secondo e andare via,
non sembra estate senza te,
si vola bassi senza te,
lo giuro, credimi.
Lontano già si sentono canzoni,
che ti faranno forse ricordare.
L’estate scorsa tu me le cantavi,
seduti accanto ad un j-box,
bevendo coca e poi parlando
ancora, io e te.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here