L’estate – Valentina Dorme

Album

È contenuto nei seguenti album:

2002 Capelli rame

Testo Della Canzone

L'estate – Valentina Dorme di Valentina Dorme

Alla fine l’estate
non ci portò che guai
bugie e promesse infinite
cose dette
alcune sussurrate
e va da sé
ora non servi più a niente

sfocate le scene
alcune epocali
e va da sé
di asciugamani celesti
a cancellare le tracce madreperla
dello sperma tra i seni

con te se ne vola via
l’oro dei giorni
vola il piacere degli occhi
mai sazi di nuovi profili
mentre gridi i tuoi
non mi servi più a niente.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here