Lettera alla fam – Low-Red Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Lettera alla fam – Low-Red


Yeah è ok Mario baby
Ye fam
Ohi
Non ci credevano quando ho iniziato
Ora mi fermano in giro e mi dicono ok Mario
Siamo con te porta la città in alto
Parlane bene dai un colore al nostro asfalto
Io uscivo d’inverno coperto da un giubottino opaco
E il cappellino basso, scrivevo solo al parco
Con l’apparecchio non sorridevo mi vergognavo
Ero timido ma sembravo antipatico
Io
Grazie a dio non ho mai avuto attacchi di panico
Grazie a mia mamma sono bello e pure sano
Come babbo se sono infelice non ne parlo
Non c’era fretta di crescere ma l’ho fatto in un lampo

Ho scritto una lettera
Ma tutto ciò che ho fatto era per la fam baby
Anche se non ne parlo mai
Mama don’t cry sono diventato grande vedi
Solo chi è attorno a me
Mi tira su baby, quando sto giù baby
Mi guardo dentro e vedo il riflesso di quelle facce
quelle di sempre eeeh

La mia prima ragazza è stata mia sorella
Farei di tutto per proteggerla
Quando torna ancora io mi emoziono a vederla
Pure se ora siamo grandi per giocare in cameretta
Baby (I love you)
Non piangere quando la senti
Lo faccio per te non è il momento di arrendersi
Pure se siamo figli di antenati arresi
Cambio io la storia mi hai dato tu i poteri
Abbraccio tutti i miei cugini
Proteggevate me, io proteggerò i vostri figli
(Ah)
Prego i ricordi restino nitidi
(Ah)
E che con la mia fam restiamo uniti

Ho scritto una lettera
Ma tutto ciò che ho fatto era per la fam baby
Anche se non ne parlo mai
Mama don’t cry sono diventato grande vedi
Solo chi è attorno a me
Mi tira su baby, quando sto giù baby
Mi guardo dentro e vedo il riflesso di quelle facce
Quelle di sempre eeeh

Ecco una serie di risorse utili per Low-Red in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *