Lettera abbruciata

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Lettera abbruciata di Canzoni Napoletane

Sergio Bruni

dint ‘a na busta janca e sigillata
c’aggio mannat all’indirizzo tuoio
ce’ truove tutt ‘e lettere bruciate
e nu ricordo ca tenevo ‘e te
so’ addiventate cennere
tutt ‘e prumesse toie
l’aggio bruciate crideme
pe nun te’ fa’ straccia’
e primma de’ brucia’
l’aggio leggiut
nun puo’ sape’
io quanto ‘aggio chiagniuto
una soltanto me’ l’agggio tenuta
ca me ‘ricorda a primma giuventu’
e’ addiventata cennere
a storia e chist’ammore
quanno dicive vasame
io nun te lasso chiu’
strumentale
e primma de’ brucia’
l’aggio leggiut
nun puo’ sape’
io quanto ‘aggio chiagniuto
una soltanto me’ l’agggio tenuta
ca me ‘ricorda a primma giuventu’
e’ addiventata cennere
a storia e chist’ammore
quanno dicive vasame
io nun te lasso chiu’

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here