Libera – Marco Masini

Album

È contenuto nei seguenti album:
2005 Il giardino delle api

Testo Della Canzone

Libera – Marco Masini di Marco Masini

Ti lascerò volare via
Come l’ultima freccia del cuore
Tu che non hai nessuna idea
Dell’amore che provo per te
Ma era destino e senza di noi
Dovrai difenderti dai dubbi che non hai
Ascolterò questa bugia
Che sei stanca di fare la figlia
Che vuoi scalare la realtà
Con la smania dei tuoi ventisei
Ma cerco il coraggio per dirti di si
E stringendo il mio arco io
Ti lancerò così.
Fino al centro della vita
Ti mancherò mi mancherai
Come agli occhi il sale delle lacrime
In quell’alba sconosciuta
Che ho visto anch’io nei sogni miei
Ma che dovrai raggiungere da sola
Ti guiderà la nostra idea
Che l’amore è il cemento più duro
Per costruire una città
Che sia fa a misura di noi
Ma saranno il coraggio e la tua fantasia
O la promessa di un angelo
A farti volar via…
Fino al centro della vita
Ti mancherò mi mancherai
Come al cielo il volo delle rondini
In quell’isola incantata
Che ho visto anch’io nei sogni miei
Ma che dovrai raggiungere da sola
E allora vola finché puoi
Fammi almeno credere così
Perché così mi aiuterai
A ritrovare quell’isola con te
E a fare centro dentro me
E a fare centro dentro me
E poi ti chiamerai libera
Fino al centro della vita
Ti mancherò mi mancherai
Come al vento il gregge delle nuvole
In quella luna innamorata
Che ho visto anch’io nei sogni miei
Ma che dovrai raggiungere da sola
E allora vola finché puoi
Fammi almeno credere che sei
E che sarai per sempre libera..

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Intro: FA#- RE FA#- RE

FA#- RE
Ti lascerò volare via come l'ultima freccia del cuore
FA#- RE SI-
tu che non hai nessuna idea dell'amore che provo per te
MI FA#- RE SI- RE DO#
ma era destino e senza di noi dovrai difenderti dai dubbi che non hai.
FA#- RE
ascolterò questa bugia che sei stanca di fare la figlia
FA#- RE SI-
Che vuoi scalare la realtà con la smania dei tuoi ventisei
MI FA#- RE SI-
ma cerco il coraggio per dirti di si e stringendo il mio arco io
DO# RE MI
ti lancerò così ... fino al centro della vita
FA#- DO#- RE MI SI-
ti mancherò, mi mancherai come agli occhi il sale delle lacrime
RE MI FA#- DO#-
in quell'alba sconosciuta che ho visto anch'io nei sogni miei
SOL SI- FA#-
ma che dovrai raggiungere da sola ...
....
....
SOL SI- FA#-
ma che dovrai raggiungere da sola ... e allora vola finchè puoi
SOL SI- FA#-
fammi almeno credere così... perchè così mi aiuterai
SOL SI- MI RE MI
a ritrovare quell'isola con te e a fare centro sdentro me ...
FA#- RE
e poi ti chiamerai libera ...
....
....
SOL SI- FA#-
E che sarai per sempre libera ...

SOL SI- FA#- SOL SI- FA#-

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here