Libero – Nino D’Angelo

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Libero – Nino D'Angelo di Nino D’Angelo

E mo c’he perzo l’urdema buscia
nun tiene cchiù parole pe barà,
‘e carte l’he fernute, ‘e ‘a cagnà juoco,
n’ato perdente forse ‘o tiene già.
E me ne vaco dinta sta prigione
addò m’he cundannato tu a t’ama,
me piglie ‘e sentimente e ‘a ragione
e saglio dint
a sta nova libertà.
Libero, libero ‘e nun t’ama,
libero, libero ‘e nun te penzà,
libero, libero ‘e nun t’aspettà,
libero ‘e nun t’ave pe nun te dà.
Chello ca resta ‘e nuie so piglia ‘o tiempo
ca me saluta e se ne va cu te,
che strano stongo male e so cuntento,
addo m’he perzo aggio truvato a me.
E me ne vaco dint
a sta prigione
addò ce steva ‘e casa ‘a libertà,
te lasso ‘a gelusia ‘e sta passione
pe me purtà nu poco ‘e dignità.
Libero, libero ‘e nun t’ama,
libero, libero ‘e nun te penzà,
libero, libero ‘e nun t’aspettà,
libero ‘e nun te vulè pe nun te dà…
e fuie si nu ricordo m’arricorda ‘e nuie,
e si ‘o fantasma tuoio me fa cadè
m’aizo e vaco annanze dopp’e te.
………
………
Libero, libero ‘e nun t’ama,
libero, libero ‘e nun te cercà,
libero, libero ‘e m’annammurà
‘e l’urdema puttana ca ce sta.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here