L’ingiustizzie der monno

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

L'ingiustizzie der monno di Trilussa

di Trilussa

Quanno che senti di’ cleptomania
è segno ch’è un signore ch’ha rubbato:
er ladro ricco è sempre un ammalato
e er furto che commette è una pazzia.
Ma se domani è un povero affamato
che ruba una pagnotta e scappa via
pe’ lui nun c’è nessuna malattia
che j’impedisca d’esse condannato!
Così va er monno! L’antra settimana
che Teta se n’agnede còr sartore
tutta la gente disse: – È una puttana. –
Ma la duchessa, che scappò in America
còr cammeriere de l’ambasciatore,
– Povera donna! – dissero – È un’isterica!…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here