L’isola – Al Rangone

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

L'isola – Al Rangone di Al Rangone

(Eugenio Del SartoMauro RotaGianni StellavatoRoberto Rangone)

SPERO
CHE QUESTA VOLTA UNA CANZONE
NON SIA SOLTANTO MUSICA
MA RENDA UN PO’ PIU’ LIBERI
UOMINI CHE A FINE SECOLO
NON HANNO ANCOR LA LIBERTA’.
COMPLICI
DI QUESTA STRANA AMERICA
CHE INSEGNA A DAR VALORE
PIU’ AL DIO DENARO CHE ALL’ AMORE
MA NELL’ AMORE, CREDIMI,
CI TROVI SEMPRE UN PO’ DI PIU’.

SE CERCHI UN’ ISOLA
DOVE LA GENTE AMA LA MUSICA,
VIVE DI SOGNI E DI SALSEDINE
LA TUA TRISTEZZA SE NE ANDRA’.
IO VOGLIO UN’ ISOLA
MAGARI IN FONDO ALLA TUA ANIMA
DOVE L’ AMORE, QUELLO VERO,
NON MI POTRA’ TRADIRE MAI.

VIVERE
DI DUBBI E DI INCERTEZZE
DI SCHIAFFI E DI CAREZZE
SENZA POTERE SCEGLIERE.
TI TROVI A FARE IL COMPLICE
DI QUALCHE COSA CHE NON SAI.
TORNERA’
LA FORZA DI SORRIDERE
SOLTANTO QUANDO IL CUORE
TI PORTERA’ IN MEZZO ALLE NUVOLE.
E ALLORA SARAI LIBERO
SOGNANDO L’ISOLA CHE VUOI.

SE CERCHI UN’ ISOLA
DOVE LA GENTE AMA LA MUSICA
VIVE DI SOGNI E DI SALSEDINE
LA TUA TRISTEZZA SE NE ANDRA’.
IO VOGLIO UN’ ISOLA
MAGARI IN FONDO ALLA TUA NIMA
DOVE L’ AMORE, QUELLO VERO,
NON MI POTRA’ TRADIRE MAI.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here