Lividi – APICE Testo della canzone

Lividi – APICE Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Lividi – APICE

Quante farfalle in un barattolo
Di   pomodoro
E   succo gastrico
Lascia aperto il frigorifero
Che magari un po’
Si   scongelano
Quante   stelle puoi trovare
In mezzo ai morsi che
Mi   hai dato tu
E che non vanno via
Questo caldo tropicale
Che ci asciuga le parole
Non   vale
Un’altra estate

Ci siamo detti: "Ognuno per sé"
Ci ridaremo tutti i vestiti
Ora che abbiamo addosso i nostri lividi
Ci siamo detti: "Non ci sarai più"
Ci siamo detti: "È troppo tardi"

Cosa cerchi da quest’angolo
Di stomaco
Che mi hai lasciato libero
Dai tuoi rimedi per l’anedonia
Dalla fantasia
Di sentirci simili
Questo caldo tropicale
Che ci asciuga anche la fame
Non vale
Un’altra estate

Ci siamo detti: "Ognuno per sé"
Ci ridaremo tutti i vestiti
Ora che abbiamo addosso i nostri lividi
Ci siamo detti: "Non ci sarai più"
Ci siamo detti: "È troppo tardi"
Si sciolgono nel sole i nostri alibi

Vividi i miei lividi
Di cicatrici sterili
Tra vuoti incomprensibili
Di voli parabolici
Vomiti di limiti
Di cuori che, bulimici
Abitano gli abiti
Di alibi dismessi

Ci siamo detti: "Ognuno per sé"
Ci ridaremo tutti i vestiti
Ora che abbiamo addosso i nostri lividi
(Vividi i miei limiti)
(Di cicatrici sterili)
Ci siamo detti: "Non ci sarai più"
(Vomiti di limiti)
(Tra cuori ormai bulimici)
Ci siamo persi là
Arrivederci
A mai più

Ecco una serie di risorse utili per APICE in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di APICE

Pubblica gratuitamente i tuoi Testi.
Contattaci: info@wikitesti.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here