Lucciole – APICE Testo della canzone

Lucciole – APICE Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Lucciole – APICE

Il succo del discorso
È, che sarebbe meglio
Trovarsi a digerire
Due o tre litri di petrolio
Che uno sbaglio
Che mi ricordi il prezzo
Di un'amore a basso costo
Nascosto nelle tasche
Di questi jeans
Che non sopporto

Il succo del discorso
È che sarebbe giusto
Ritrovarmi un giorno o l'altro
Con l'affanno del disgusto
In fila per un posto
Per un pasto che sia caldo
Che non sappia ricordarmi
Quanto fuori faccia freddo

Il succo del discorso
Sono i libri che non ho letto
Le parole che ho lasciato
Incastrate nel non detto
Del tuo letto
Che di spazio ce n'è tanto
Nell'infinità di un gesto
Che dal senso del tuo seno
Segni il vuoto di un pretesto

Coprimi di polvere
Dimenticati di me
Lasciami a rincorrere le nuvole
Siamo sillabe lontane
Noi, pronunce sdrucciole
Siamo l'eco di fanali
Lame nelle costole

Il succo del discorso
Sai, che sarebbe meglio
Berlo solo per il fatto
Di voler provare il gusto
Dello sbaglio
Che mi sento dentro il petto
Che dicembre non è agosto
Ma mi tengo stretto il freddo
Di quest'inverno che conosco

Coprimi di polvere
Dimenticati di me
Lasciami rincorrere le nuvole
Siamo sillabe lontane
Noi, pronunce sdrucciole
Siamo l'eco di fanali
Noi
Siamo lucciole

Il succo del discorso
Sono i libri che non ho letto
Il succo del discorso
Sono i film che non ho visto
Il succo del discorso
Sono i sogni che non ho fatto
Il succo del discorso
L'ho scolato di nascosto

 

Ecco una serie di risorse utili per APICE in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di APICE

Pubblica i tuoi Testi.
Contattaci: info@wikitesti.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here