Luci accese – Dasplan Testo della canzone

Luci accese – Dasplan Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Luci accese – Dasplan

Se guardi nei miei occhi
vedi solo rimpianti
e so che tutto passa però un po' mi manchi

Noi, ogni concerto sotto cassa
?? per poi muoverci in massa verso la piazza
a sbronzarci perchè
ogni tanto qualche birra
è l'unica cosa che aiuta a tirare avanti

E alla fine siamo solo adolescenti
e siamo depressi
giriamo in comitive di dieci persone
ma poi dormiamo da soli
che buttiamo di continuo
fumo nei polmoni
che abbiamo paura di affrontare i genitori
che vogliamo andare via da qua ma mancano i coglioni di partire
e non abbiamo mai qualcosa da dire

la scuola che ci opprime
poi i problemi con le tipe
e gli amici che si fanno sempre meno
perchè a una certa realizzi
che ci tiene per davvero per davvero

Quella consapevolezza di non essere più un bambino
e di iniziare ad affogare i problemi
fino a poi nascondere i segreti sotto al cuscino
perchè
ogni tanto è difficile a fidarsi di un amico

RIT
e stiamo male ma da fuori non si vede
proviamo droghe solo per vedere che succede
vogliamo essere trattati da grandi
ma dormiamo ancora con le luci accese
e stiamo male ma da fuori non si vede
proviamo droghe solo per vedere che succede
vogliamo essere trattati da grandi
ma dormiamo ancora con le luci accese

NA NA NA NA NA NA NA

Punti su un diario
4 grammi nel marsupio
la linea tra uno sbaglio ed essere sbagliato
una mano leggere accarezza il filo spinato
nei ricordi dove scavo quando fuori c'è il diluvio
e intanto noi fumiamo
e intanto tutto passa e il cuore ci si strappa in fretta
come buste della spesa
un ragazzo non sogna si fa il nodo alla cravatta
perchè fuori tutto corre ciò che hai dentro non gli frega
alcool e compresse filtri ad S
torna in orario di visita
non sei parente
seduto ancora un poco su una sedia verde
con la testa tra le mani
in un reparto che non sapevo esistesse
sono stufo di dare tutto per niente
di farmi promesse
tanto il mondo gira in base all'interesse
fumo questi giorni come sigarette in un mangia cassetto
ancora tutto quello che mi serve
e non mi bastano
mix di cose per sedare l'ansia
chiuso nella mi stanza
e mi calma
la vita ironica ciò che uccide ti salva
eppure siamo ancora in piedi
non vedi baby
è un pò come parlare dietro a una porta chiusa
e se ti butto addosso tutti i miei problemi
è perchè non c'è altro modo per chiedere scusa

e stiamo male ma da fuori non si vede
in fondo che ne sanno gli altri
tutti con la fame di gioielli e di diamanti
ringrazio i miei ragazzi che mi danno ancora fede

ohh ohh

RIT
e stiamo male ma da fuori non si vede
proviamo solo per vedere da fuori che succede
vogliamo essere trattati da grandi
ma dormiamo ancora con le luci accese
e stiamo male ma da fuori non si vede
proviamo droghe solo per vedere che succede
vogliamo essere trattati da grandi
ma dormiamo ancora con le luci accese

e stiamo male ma da fuori non si vede
proviamo solo per vedere da fuori che succede
vogliamo essere trattati da grandi
ma dormiamo ancora con le luci accese .










https://open.spotify.com/album/6TIdeFlB95g080scaBm123?si=fZHSwEYqSpaYDOnut7YD2A

Ecco una serie di risorse utili per Dasplan in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Dasplan

Pubblica gratuitamente i tuoi Testi.
Contattaci: info@wikitesti.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here