L’ultima volta (prima di dormire) – Gianluca Modanese Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
L'ultima volta (prima di dormire) – Gianluca Modanese


Quanto mi fa male cercarti tra le strade
Vedere il tuo giubbotto rosa e pensare a te
E quanto mi fa male che adesso tu stia bene
Probabilmente meglio di come stavi insieme a me

Chissà se lui ora ti fa ridere, lui ora ti fa ridere
Sullo stesso letto dove ridevamo io e te
Chissà se lui ora ti fa stare bene, oppure ti fa stare male
Se ti fa incazzarе perché arriva in ritardo

Sei uno scherzo dеl destino, perché penso ancora te
Io ti ho dato tutto quanto, ma è stato inutile
Bevo un calice di vino, questa notte sa di te
Ripeterò a me stesso prima di dormire che è l’ultima volta
Ti giuro è l’ultima volta

Quanto mi fa male chiedermi se sei mai stata mia
Giro per le strade prima di buttarmi ancora via
E buttare via quello che ho di te
Le tue ansie e le mie frasi stupide
Le coperte, Netflix, e le serie che
Guarderai senza di me

Sei uno scherzo del destino, perché penso ancora te
Io ti ho dato tutto quanto, ma è stato inutile
Bevo un calice di vino, questa notte sa di te
Ripeterò a me stesso prima di dormire che è l’ultima volta
Ti giuro è l’ultima volta

Lui ora ti fa ridere, lui ora ti fa ridere
Sullo stesso letto dove ridevamo io e te
Chissà se lui ora ti fa stare bene, oppure ti fa stare male
Se ti fa incazzare perché arriva in ritardo

Sei uno scherzo del destino, perché penso ancora te
Io ti ho dato tutto quanto, ma è stato inutile
Bevo un calice di vino, questa notte sa di te
Ripeterò a me stesso prima di dormire che è l’ultima volta
Ti giuro è l’ultima volta
Lo giuro è l’ultima volta
Lo giuro è l’ultima volta
Lo giuro è l’ultima

Ecco una serie di risorse utili per Gianluca Modanese in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *