L’uomo delle pianure

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

L'uomo delle pianure di Modena City Ramblers

Cinèin ed mama, ascolta, cinèin ed mama, guerda

Al sol c’a s’arbelta e al blèsga in zèma a la basa

Pianura d’aria e sole, pianura di pittori e matti

Di cieli sopra fabbriche e campanili

La foto prende il cielo, la foto prende il ferro e il cemento

La foto ruba il sole e ruba l’anima

Chorus:

E ancora caldo, ancora piatto, sull’orizzonte

Ancora pioppi e bici e nubi bianche su queste pianure

Di nuovo casa

Cinèin ed mama, ascolta, cinèin ed mama, guerda

L’aqua c’la pasa, svein i elber e la campagna

Zanzara grigia di fiume, zanzara grigia di terra e fame

Che morde, succhia il sangue e succhia l’anima

Il fiume corre lento, il fiume corre grande e maestoso

Il fiume dà il respiro e dà la vita

Chorus:

E ancora caldo, ancora piatto, sull’orizzonte

Ancora pioppi e bici e nubi bianche su queste pianure

Per sempre casa.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
Verse 1:
D
Cinèin ed mama, ascolta, cinèin ed mama, guerda
               G                              D
Al sol c'a s'arbelta e al blèsga in zèma a la basa

D
Pianura d'aria e sole, pianura di pittori e matti
   G                              D
Di cieli sopra fabbriche e campanili

D
La foto prende il cielo, la foto prende il ferro e il cemento
   G                             D
La foto ruba il sole e ruba l'anima

Chorus:
  A                                 Bm
E ancora caldo, ancora piatto, sull'orizzonte
  A                         Bm                G
Ancora pioppi e bici e nubi bianche su queste pianure
         D
Di nuovo casa

Verse 2:
D
Cinèin ed mama, ascolta, cinèin ed mama, guerda
            G                           D
L'aqua c'la pasa, svein i elber e la campagna

D
Zanzara grigia di fiume, zanzara grigia di terra e fame
    G                                    D
Che morde, succhia il sangue e succhia l'anima 

D
Il fiume corre lento, il fiume corre grande e maestoso
   G                           D
Il fiume dà il respiro e dà la vita

Chorus:
  A                                 Bm
E ancora caldo, ancora piatto, sull'orizzonte
  A                         Bm                G
Ancora pioppi e bici e nubi bianche su queste pianure
           D
Per sempre casa.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here