L’urlo senza voce

Testo Della Canzone

L'urlo senza voce di Gen Verde

Senti? Questo grido, non l’ascolti?
Nel silenzio cresce sempre più.
Troppo forte è l’urlo senza voce!
Vedi? Infiniti, scarni volti
stessa assurda schiavitù.

Volti della gente che ha fame
Voci di milioni che invocano
Mani che implorano
dai confini del pianeta avanzano!

Fame! Troppe voci che invocano!
Fame! Troppe mani che implorano!
Chi, chi li salverà?

Io direi, chiederei, prego un po’ d’attenzione,
siamo qui per affrontare la scottante questione,
Presto! Presto! Chiedono!
Il problema più impellente
tra i problemi del presente,
non si può perdere tempo
intanto che muore la gente
quindi suggerirei di convocare
un conferenza al vertice intercontinentale
Presto! Muoiono!
e al di là dei ma e dei se si rediga un cliché
di interventi programmati da qui al duemila e tre.

Vedi? Infiniti, scarni volti
stessa assurda schiavitù.
Troppo forte è l’urlo della fame!

Fame! O Signore fa’ qualcosa
Fame! O Signore fa’ qualcosa tu!
Chi, chi li salverà?

Ma che dire per esempio di quei fondi stanziati,
degli aiuti a quei paesi poco industrializzati?
Cosa si può fare? Signore fa’ qualcosa tu!
Io lo vorrei sapere, lo vorrei capire
se ci arrivano laggiù o dov’è che vanno a finire…
Cosa si può fare? Signore fa’ qualcosa tu!
E così da quelle parti si continua a morire
e da questa situazione non si sa come uscire
Cosa si può fare?
”Date voi loro da mangiare”.

Tu scherzi, non abbiamo niente!
C’è nell’attuale status quo,
un costante aggravamento del problema, perciò
Chi salverà, Signore? Fa’ qualcosa tu!
perciò perciò nel giobale del piano assistenziale
visioni del reale con un’ottica parziale
Chi o Signore, chi? Tu scherzi!
Non abbiamo niente!
sono causa principale del difetto strutturale
di carenza funzionale nella fase effettuale
e quella sperimentale.
Tu scherzi! Non abbiamo niente!

“Signore, io ho solo cinque pani e due pesci,
ma puoi prenderli”.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here