Ma si te penso

Album

È contenuto nei seguenti album:
2008 Biografie

Testo Della Canzone

Ma si te penso di Gianni Vezzosi

Quanda vot agg ditt bast,
m so appickat cu me stess,dik bast m’aggia cunvincr e nun
t’aggia chiù pnzà…
ma purtropp rint a sta cas,c
stann natu milion e cos
ka i uar giustament,m fann vnì a
ment a te…
quanda vot po sent a voc,nu
fantasm rint a sta cas
ca cumpar e pò scumpar solament
quand tu…
gir e rigir e ved sulament a
te…
Ma si t penz,ma t’agg perz e ij
m’aggia cunvincr,non
semp rint a vit s pò vencr,e certi cos ij l’aggia mbarà…
Ma si t penz, la vit e fatt e nu miliard e scal,
e si nun t stai a cor rap
l’ucch, s pò cadè ugualment senza
saglr…
Scegn a nott pkke nun rpos,
vad a pied miez a chisti strad,quanda coppj nammurat,c
mancamm sul io e te…
e sbagliat ma t penz ancor,
mentr appicc nata
sigarett,chied scus a nata
femmn ka rassumigl a te…
Ma si t penz,ma t’agg perz e ij
m’aggia cunvincr,non
semp rint a vit s pò vencr,e
certi cos ij l’aggia mbarà…
ma si t penz,
la vita e fatt e nu miliard e scal,
e si nun t stai a cor rap
l’ucch
s po cadè ugualment senza
saglir…
A chesta vit,
nun è chiù a stess comm sè
cagnat…e sbagl rint a vit
assai s fann,
e i tutt sto papann senz e
te….
“MA K SCEM KA T PENZ ANCOR,M N’AGGIA FA NA RAGGION E NUN SO CAPAC,VORREI,VORREI MA SO PROPR SCEM…PKKE T PENZ ANCOR”

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here