MAMMA! – Giulia Mei Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
MAMMA! – Giulia Mei

I giorni si protraggono
i grandi amori crollano
gli zii ed i nonni muoiono
e salutano via chat,
i conti non ritornano
i figli si nascondono
mio padre si dimentica
di essere stato giovane.
I cantautori cantano
canzoni tristi dal balcone
intanto invecchiano
i lavoratori autonomi
bestemmiano davanti all'INPS.

Mamma, ti prometto che mi laureo
e mi trovo un posto fisso
proprio accanto al crocifisso
però penso sempre a te.
I sogni non si avverano
i preti non perdonano
i bimbi si rivendono
l'infanzia su Tik Tok
i farmacisti pregano
i medici si lavano
le mani e poi si curano
un pugno nello stomaco.
I muratori eseguono
gli imprenditori prendono
le precauzioni e rassicurano
i giornali che stavolta
il ponte durerá.

Mamma, ti prometto che mi laureo
e mi trovo un posto fissoproprio accanto al crocifisso
però penso sempre a te
e mi devi perdonare
se non riesco a somigliare
al figlio dell'ingegnere
se ti faccio sempre male.
Ma i cantautori cantano
i preti si innamorano
gli amanti si riabbracciano
e giurano di crescere.
Mamma, ti prometto che mi laureo
e mi trovo un posto fisso
proprio accanto al crocifisso
che mi cerco un matrimonio
che rinunceró al demonio
e che penso sempre a te.

Ecco una serie di risorse utili per Giulia Mei in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *