Mamma, non mi mandà fori la sera – Canzoni Fiorentine

Testo Della Canzone

Mamma, non mi mandà fori la sera – Canzoni Fiorentine

 

Mamma, non mi mandà fori la sera,
son piccolina e nun mi so badare,
c’è i giovinetti fori di maniera,
noiosi, mi vorrebbero baciare.

E quando vedo te
io chiudo gli occhi pe nun ti vedé,
e quando ti vedo là
io chiudo gli occhi pe nun ti guardà.

Mamma, non mi mandà lla fornacina,
ce l’hanno costruiti tre cancelli:
quello di mezzo ci passa i’ padrone,
quelli alla proda i giovanotti belli.

E quando vedo te…

Mamma, non mi mandà a Lamporecchio
perché ce n’è di Stabbia e del Padule,
mi dican le cosine in un orecchio,
le man voglian tené sotto al grembiule.

E quando vedo te…

Mamma, non mi mandà fori la sera,
so’ piccolina e nun mi so abbadare,
se putacaso trovo un militare,
o mamma, mi potrebbe rovinare.

E quando vedo te…

O mamma, mamma nun la rigirare
col dirmi: devi fare, ‘un devi fare;
nun me lo dire più: lavora, bimba;
so’ piccolina e la gioco alla donna.

E quando vedo te…

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here