Marco – Bambini

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Marco – Bambini di Bambini

(di AlbertelliTempera)

A Marco non andava proprio giù

che la sua mamma non ci fosse più

che oltre il mare fosse andata via

soffriva assai di malinconia

e allora Marco un giorno si imbarcò

l’oceano in piroscafo passo

e gli appennini in dietro si lascio

ma solo poi la mamma cerco

Le ande son grandi ma l’amore è più grande sai

la fida scimmietta poi la notte lo scanderà

e Marco Marco va va va e non si vuole arrendere

e Marco Marco va va va paura certo non ha

Col suo fagotto in spalla gira e va

le toppe sui calzoni ha messo gia

ma dentro il cuore una certezza ha

è un uomo lui la ritroverà

e Marco cerca e non si stanca mai

passando senza sosta in mezzo ai guai

lui pensa a quando la riabbraccerà

e a casa poi la Mamma sarà

Le ande son grandi ma l’amore è più grande sai

la fida scimmietta poi la notte lo scanderà

e Marco Marco va va va e non si vuole arrendere

e Marco Marco va va va paura certo non ha

A Marco non andava proprio giù

che la sua mamma non ci fosse più

che oltre il mare fosse andata via

soffriva assai di malinconia

e allora Marco un giorno si imbarco

l’oceano in piroscafo passo

e gli appennini in dietro si lascio

ma solo poi la mamma cerco

Le ande son grandi ma l’amore è più grande sai

la fida scimmietta poi la notte lo scanderà

e Marco Marco va va va e non si vuole arrendere

e Marco Marco va va va paura certo non ha

Col suo fagotto in spalla gira e va

le toppe sui calzoni ha messo gia

ma dentro il cuore una certezza ha

è un uomo lui la ritroverà

e Marco cerca e non si stanca mai

passando senza sosta in mezzo ai guai

lui pensa a quando la riabbraccerà

e a casa poi la Mamma sarà

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here