Mare Oceano – Denaro Testo della canzone

Il Testo della canzone di:
Mare Oceano – Denaro


So che un ruscello sarà fiume quando sarà in grado di
Scendere di altidutine se non si accontenta di notti umide
Le periferie dove si trova il coraggio
Di crescere a patto e di fare il percorso col nome di un altro

Ed è solo un passaggio
Poichè sia concesso di alimentare
Ogni corrente che rende il mare movimentato
Come un agguato alla voce

Quando separa compagne di viaggio
Sentendo la voce sclosciare sui sassi
Quando il fondale ad accigliarsi che ho messo l'impronta dei propri passi
È buffo credere che il mare possa eccedere Diego

Una cosa del genere se fatto di gocce insicure non pronte ad accedere
Alla possibilità di essere tsunami
Eppure tu goccia non eri così triste quando ci andavi

Una goccia sott'acqua che parla di se
Mentre il mare la ignora
Perchè guarda l'Oceano dicendo
Io son solo voglio stare con te
Sentendosi vuoto se pur pieno di gocce

Che insieme creano lo stesso mare e lo stesso Oceano
Lo stesso mare e lo stesso Oceano
Dove mi tuffo solo per non pensare
Che pure quel mare e quell'Oceano
Pure quel mare e quell'Oceano stanno male
Proprio come me

Il Sole è una catena di montaggio
Così qualche goccia ad ogni raggio
Perde se stessa stando a mezz'aria
Come guardando dentro al miraggio

E tu una volta arrivato in alto
Diventa più bella anche dentro ad un fiume
Con il potere di coprire il sole
E con la forza per essere scura

Ma con il tormento singolare
Che basterà poco da aspettare
Per avere un nuovo corpo
Per avere un'altra forma

Per provare a spegenre il fuoco
Senza essere ancora onde
Per lanciarsi dentro al vuoto
Sucidarsi per vivere un'altra volta

Gocce io lo so che farà male
Mi farà male come tutte le dannatissime volte
In cui tornerai in vita solo
Per essere Mare Oceano

Come una goccia sott'acqua che parla di se
Mentre il mare la ignora
Perchè guarda l'Oceano dicendo
Son solo voglio stare con te
Sentendosi vuoto se pur pieno di gocce

Che insieme creano lo stesso mare lo stesso oceano
Dove mi tuffo per non pensare
Che pure quel mare e quell'Oceano
Pure quel mare e quell'Oceano stanno male proprio come me



Ecco una serie di risorse utili per Denaro in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *