Me pizzica, me mozzica

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Me pizzica, me mozzica di Canzoni Romane

(Nino Manfredi – De Angelis)
Nino ManfrediAlvaro Amici

Rosinella della gona s’è sposata giosuè
se credeva ch’era sana mentre sana lei nun c’è.

Me pizzica, me mozzica, mannaggia lu pizzicà
so’ pizzichi d’amore che bella nun fanno male
Succedette ajo fussato co’ Rosina poveretta
che faceva jo bucato co’ la cenere e scopetta
Se lavette lu curpetto e le calzette a cannulè
sotto o pratu u fazzulette e lo resto viè da sè

Me pizzica, me mozzica, mannaggia lu pizzicà
so’ pizzichi d’amore che bella nun fanno male
Rimanette in camiciola aspettande nu mumento
zitta zitta sola sola che ce l’asciugasse er vento
Ma jo vento birbaccione che suffiava pe lu prato
ce facette nu suffione che scoprì lu culunnato

Me pizzica, me mozzica, mannaggia lu pizzicà
so’ pizzichi d’amore che bella nun fanno male
Sebastiano jo vaccaro mentre stava a pasculà
bono bono, caro caro, s’avvicina e poi ce fa:
“Rosinè co sto ventaccio statte accorta a li burboni”
e de core quell’omaccio ce prestette li carzoni

Me pizzica, me mozzica, mannaggia lu pizzicà
so’ pizzichi d’amore che bella nun fanno male
Rosinella a quella vista se sturbo pe jo terrore
Sebastiano la conquista sopra il campo dell’onore
Rosinella della gona s’è sposata giosuè
se credeva ch’era sana mentre sana lei nun c’è.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here