Me songo annammurato

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Me songo annammurato di Canzoni Napoletane

(di Antonio De Curtis
I CimarosaGiacomo RondinellaTotò (nel film “Dov’è la libertà” di Roberto Rossellini)

Comm’è limpida sta fronte, porcellana trasparente,
statuetta e Capemonte comme ‘o sole è stralucente,
e guardanno stu splendore, manammè, me sò accecato,
s ‘è appicciato chistu core e me songo annammurato.

Me songo annammurato embè che nc’aggia fà,
me songo annammurato e m’ ‘a voglio spusa’.
Nun mangio cchiù, nun bevo cchiù, nun dormo cchiù
nun esco cchiù, nun traso cchiù, nient’atu cchiu’.
Me songo annammurato embè che nc’aggia fà,
me songo annammurato e m’ ‘a voglio spusa’.

Tengo pronto ‘o letto ‘e sposa, na cuperta tutta ‘e raso
ddoie lenzola ‘e seta rosa comm’ ‘e rose dint’ ‘o vaso,
nu quartino a Capemonte, tengo pure ‘a Topolino,
tutt’ ‘e carte già sò pronte, nce spusammo a San Martino

Me songo annammurato embè che nc’aggia fà,
me songo annammurato e m’ ‘a voglio spusa’.
Nun mangio cchiù, nun bevo cchiù, nun dormo cchiù
nun esco cchiù, nun traso cchiù, nient’atu cchiu’.
Me songo annammurato embè che nc’aggia fà,
me songo annammurato e m’ ‘a voglio spusa’.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here