Mentre Nasce L’aurora – Briga Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali,BPM e molto altro.

https://www.youtube.com/watch?v=xo6wK2qP4AU

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Mentre Nasce L’aurora – Briga

E scusa se resto qui
qui nel locale
che bevo gin solo come un cane e ti vedo
ti muovi come in un film
che conosco bene
dove tu sei mia e poi non so più che succede.

Quando il locale s’infuoca
parte la musica e sale la ruota
lei se ne frega di me
ecco perché, passo ma lei non mi nota
cerco il suo sguardo dal piano di sopra
metto una faccia che sembro un idiota
fammi un sorriso perché, se sorridi te
so che tu sei la mia droga
tu sei la mia.

Lei si ubriaca poi balla da sola
mentre nasce l’aurora
mette gli occhiali da sole e poi vola
tutta la notte con un nodo in gola
io la guardo da un’ora
e siedi qua non dire una parola
dove vai, tornerai
qui davanti a me (vieni qui)
qui davanti a me (vieni qui)
qui davanti a me
mette gli occhiali da sole e poi vola
qui davanti a me (vieni qui)
qui davanti a me (vieni qui)
qui davanti a me
finché nasce l’aurora.

Tu che sei il mio sogno sintetico
acceleratore anestetico
puoi regalarmi la cosa che voglio di più
la mia droga sei tu
so che può sembrare patetico
ma sei l’occasione che merito
abbiamo questa notte per
ballare fino all’alba.

Ma quando il locale si svuota
lei resta lì fino all’ultima nota
coi tatuaggi all’hennè
balla per me
lascia che il cuore ti esploda
abbraccia gli involucri di cellulosa
pezzi del suo carnevale carioca
ma ora che siamo io e te
il vuoto che c’è
dai fammi prendere quota
tu sei la mia.

Lei si ubriaca poi balla da sola
mentre nasce l’aurora
mette gli occhiali da sole e poi vola
tutta la notte con un nodo in gola
io la guardo da un’ora
e siedi qua non dire una parola
dove vai, tornerai
qui davanti a me (vieni qui)
qui davanti a me (vieni qui)
qui davanti a me
mette gli occhiali da sole e poi vola
qui davanti a me (vieni qui)
qui davanti a me (vieni qui)
qui davanti a me
finché nasce l’aurora.

Si muove come fosse sola da sempre
abituata a stare in mezzo alla gente
la musica prende
non è solo un sottofondo all’ambiente
anche se quel dj nemmeno la sente
questa felicità nell’attimo fuggente
chi non la sa vedere il giorno dopo si pente
a volte è così bello non avere controllo
senza il peso del mondo sul collo
decollo.

Lei si ubriaca poi balla da sola
mentre nasce l’aurora
mette gli occhiali da sole e poi vola
tutta la notte con un nodo in gola
io la guardo da un’ora
e siedi qua non dire una parola
dove vai, tornerai
qui davanti a me (vieni qui)
qui davanti a me (vieni qui)
qui davanti a me
mette gli occhiali da sole e poi vola
qui davanti a me (vieni qui)
qui davanti a me (vieni qui)
qui davanti a me
finché nasce l’aurora

Ecco una serie di risorse utili per Briga in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Briga

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here