Mi presento – Magan Rodriguez Testo della canzone

Mi presento – Magan Rodriguez Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Su wikitesti.com ci sono oltre 11.000 artisti e 320.000 testi. Sulla pagina “discografia e raccolte”

Trovi la lista completa degli artisti in ordine alfabetico: Discografie e Raccolte

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Mi presento – Magan Rodriguez

piacere, mi presento
sono un po’ di questo, sono un po’ di quello,
sento come batte il tempo
una tipa semplice con dei talenti dentro
non ho mai voluto accontentarmi, giusto
senza respirare ma sempre lottando
se non ti rispondo no, non c’è più gusto
mi hanno sempre insegnato a vivere sognando

non ho mai dovuto chiedere a nessuno
io sempre quella, non cambio per qualcuno
gli haters che ritornano, sembra inopportuno
quello che vi do è un bye per ciascuno
sempre stata tanta la voglia che ho di spaccare
no, non posso mai fermarmi voglio stare e continuare
giorno e notte avendo sempre nella mano la matita
scrivendo mille storie, non è mai finita

sempre in piedi con la testa alta e più
non affondo in questo mare blu
la gente mi chiede “ma sei tu?”
è arrivato il mio momento non aspetto più
sempre in piedi con la testa alta e più
non affondo in questo mare blu
la gente mi chiede “ma sei tu?”
è arrivato il mio momento non aspetto più

questa è la mia storia
dal nulla sto raggiungendo la gloria
sarò nella memoria
passata dall’inferno alla più completa gioia
sempre stata senza vestiti firmati
capisci, son diversa da tutte le altre
no, non mi interessa di avere carati
quando passo io si fanno da parte

ora che sono qui, guardami per bene
ora fingi pure di volermi bene
quando gli anni scorsi, insieme nel quartiere
mi ridevi dietro, non ti conviene

ehi
lo sai la mia passione è questa, da quando l’ho provato nessuno più mi ferma
cavalco l’onda seguo il ritmo, questo è il suono, ascolta e zitto
sempre in piedi con la testa alta e più
non affondo in questo mare blu
la gente mi chiede “ma sei tu?”
è arrivato il mio momento non aspetto più

sempre in piedi con la testa alta e più
non affondo in questo mare blu
la gente mi chiede “ma sei tu?”
è arrivato il mio momento non aspetto più
sempre in piedi con la testa alta e più
non affondo in questo mare blu
la gente mi chiede “ma sei tu?”
è arrivato il mio momento non aspetto più

parte il testo questi tutti che mi guardano
rimangono a bocca aperta increduli, che scandalo
sono donna e piccolina, ma sono migliore di un uomo
le parole come un mitra, della tempesta sono il tuono
con queste parole concludo, non dimenticarmi
ricorda che ho battuto il tempo,
non scordarmi

Su wikitesti.com ci sono oltre 11.000 artisti e 320.000 testi. Sulla pagina “discografia e raccolte” trovi Trovi la lista completa degli artisti in ordine alfabetico: Discografie e Raccolte

Ecco una serie di risorse utili per Magan Rodriguez in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Magan Rodriguez

Pubblica i tuoi Testi.
Contattaci: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here