Mi tè sete

Testo Della Canzone

Mi tè sete di Canzoni Abruzzesi

Testo di Nino Saraceni
Musica di Antonio Di Jorio

Solo Rusinè gna viè ‘la fonte,
nchi ssa conca rilucente
tutte l’uocchie guard’a tte,
E lu sole accàpe ammonte,
nchi li raggie cchiù splindente,
ca siè schicche fa vidè.

Coro Sciabbindette chi t’ha fatte,
gioia me!
Pronta pronte piesse tu
e la sete cresce a mmè.
Tutte l’acque di la fonte ch’arivonte,
nin mi conte p’armurì.
Pronte Pronte viè Rusì,
E mi sente allanganì.
Mi tè sete di ‘ssa vocche che nzi tocche
e m’attocche da bbuzzà.

Solo Rusinè siè bbelle tante
ma di core nti niente
si ti piace a fa suffrì.
Sta passiona mè fucante
tu li sie ca mi turmente
e nin farme allanganì.

Coro Sciabbindette chi t’ha fatte,
gioia me!
Pronta pronte piesse tu
e la sete cresce a mmè.
Tutte l’acque di la fonte ch’arivonte,
nin mi conte p’armurì.
Pronte Pronte viè Rusì,
E mi sente allanganì.
Mi tè sete di ‘ssa vocche che nzi tocche
e m’attocche da bbuzzà.

Solo Rusinè, siente gna cante
‘ss’acqua chiare di la fonte,
pe’ spieghà
lu bbene mè.
Nin fa recchie da mircante,
dusilije quante accònte
ca i’ pense sole a tte.

Coro Sciabbindette chi t’ha fatte,
gioia me!
Pronta pronte piesse tu
e la sete cresce a mmè.
Tutte l’acque di la fonte ch’arivonte,
nin mi conte p’armurì.
Pronte Pronte viè Rusì,
E mi sente allanganì.
Mi tè sete di ‘ssa vocche che nzi tocche
e m’attocche da bbuzzà.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here