Mi viene un brivido – Mario Venuti

 

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Mi viene un brivido – Mario Venuti

(Denovo)

Guardo ogni giorno iniziare la vita da una nuova finestra
eppure ogni cosa mi sembra la stessa
non c’è niente che cambia

Il mondo ha fatto un passo avanti
e adesso fa due passi indietro
c’è gente che grida e che litiga senza un perchè

Arriva un pusher davanti alla scuola
40 carte di marmo
certe signore per bene non sanno
che movimenti si fanno

Venti giocatori in campo
vanno dietro ad un pallone
qualche mestiere scompare senza pietà

Mi viene un brivido dritto sulla schiena
se penso a come usare il tempo che mi resta
mi viene un brivido e quasi mi da pena
dovervi dire adesso non è qui la festa

Comprami un libro, regalami un disco
per il mio compleanno
e aspetta un momento a lanciare la bomba
voglio farmi la barba

fieri sulle copertine
gli idoli per ragazzine
posano per uno scatto di gioventù

Mi viene un brivido dritto sulla schiena
se penso a come usare il tempo che mi resta
mi viene un brivido e quasi mi dà pena
dovervi dire adesso non è qui la festa

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here