Mio – Valerio Scanu

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

2010 Parto da qui

Testo Della Canzone

Mio – Valerio Scanu di Valerio Scanu

Mio
E mi stravolgi il sole
Mi soffochi le nuvole e mi sporchi il cielo
Mani piene di colore
Che facce fa l’amore
Mi prendi a calci i sogni e il cuore
Bocca piena di parole
E’ Mio
Solamente mio il ricordo e l’emozione
Della neve che vien giù fuori stagione
Della pioggia d’estate è
Mio
Non mi sorridi mai
Lo sguardo scritto in fondo ad un pensiero
Cosa mi vorresti dire
Forse già lo sai
Ma lo terrai nascosto nelle vene
Un misero ti voglio bene
E’ Mio
Solamente mio il ricordo e l’emozione
Della neve che
Vien giù fuori stagione
Della pioggia d’estate è
E’ Mia
Solamente mia l’idea di perfezione
Delle nostre voci dentro una canzone
Tutto quello che resta è
Mio
E tu nell’aria sei
Tra le mie mani
Dentro i respiri
Tra le parole
In tutto quello che resta
E’ Mio
Solamente mio il ricordo e l’emozione
Della neve che
Vien giù fuori stagione
Della pioggia d’estate è
E’ Mia
Solamente mia l’idea di perfezione
Delle nostre voci dentro una canzone
Tutto quello che resta è Mio

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here