Momento delicato – Fiorella Mannoia

Album

È contenuto nei seguenti album:

1985 Momento delicato

Testo Della Canzone

Momento delicato – Fiorella Mannoia

(di: MogolMario Lavezzi)Fiorella Mannoia & Mario Lavezzi

Vuoto nel cuore,
ma dove sei finita tu
dentro al pigiama,
ormai non reagisco più

La mia vita è una prigione sai
porte aperte ma non esco mai
é un momento delicato,
un destino incattivito
o i cattivi siamo stati noi

Ho baciato un altro uomo sai
vuoto nel cuore
ho capito che così non va
ma dove sei finita tu
é un momento delicato
qualche cosa è già cambiata
o sciupiamo qualche cosa noi

Che peccato, che peccato
questa casa è un magazzino abbandonato,
desolato sopra a un muro scritto
accidenti a te

É sempre Settembre
questa luce opaca non scalda più
morde l’orgoglia
chiedo scusa ma per primo tu
é un momento delicato,
un destino incattivito
o i cattivi siamo stati noi

Che peccato, (mi dispiace tanto) che peccato (hai capito o no)
questa casa è un magazzino abbandonato,
desolato sopra a un muro scritto
accidenti a te
desolato sopra a un muro scritto
accidenti a te


[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
 (intro)  SIb  DO   SIb  DO

 SIb           DO
  Vuoto nel cuore
 SIb            DO
  ma dove sei finita tu
 SIb            DO
  dentro un pigiama
 SIb           DO
  ormai non reagisco più

 SIb     DO                       SIb   DO
  La mia vita è una prigione sai
 SIb     DO                     REm7  LAm7
  porte aperte ma non esco mai

 SIb7+   DO
  è un momento delicato
 REm7   LAm7
  un destino incattivito
 SIb7+   DO                    FA LAm REm DO
  o i cattivi siamo stati noi


 SIb    DO                     SIb             DO
  Ho baciato un altro uomo sai     (vuoto nel cuore)
 SIb   DO                   REm7                LAm7
  ho capito che così non và      (ma dove sei finita tu)
 SIb7+    DO
  E' un momento delicato
 REm7     LAm7
  qualche cosa è già cambiato
 SIb7+    DO                   FA  DO
  o sciupiamo qualche cosa noi


         SOLm7    REm7         LAm7    DO
  Che pecca - a - to   che pecca - a - to
         FA             LAm7        MIb7+    REm7
  questa casa è un magazzino abbandona - a - to
      DO                   FA              LAm7        MIb7+   REm7
  desola - a - to sopra un muro ho scritto accidenti a te


 (strum.)  DO SIb    LAm7 SOLm7    DO  MIb7+  REm7


 SIb        DO
  Sempre settembre
 SIb           DO
  questa luce opaca non riscalda più
 SIb        DO
  morde l'orgoglio
 SIb      DO                    REm7 LAm7
  chiedo scusa ma per primo tu

 SIb7+   DO
  E un momento delicato
 REm7   LAm7
  un destino incattivito
 SIb7+   DO                   FA  DO
  o i cattivi siamo stati noi



         SOLm7    REm7
  Che pecca - a - to  (mi spiace tanto sai)
         LAm7     DO
  che pecca - a - to   (ma è capitato)
         FA             LAm7        MIb7+    REm7
  questa casa è un magazzino abbandona - a - to
      DO                   FA              LAm7        MIb7+   REm7
  desola - a - to sopra un muro ho scritto accidenti a te


 (strum.)   DO   FA  LAm7   MIb7+  REm7

      DO                   FA              LAm7        MIb7+   REm7
  desola - a - to sopra un muro ho scritto accidenti a te


 (finale)  DO   FA  LAm7   MIb7+

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here