Napule e Surriento

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Napule e Surriento di Canzoni Napoletane

(Ernesto MuroloTagliaferri)

Surriento! ‘A luna chiara!…
E ciento varche cu na stella a prora…
Che pace!…E che friscura!
For’a ‘sta loggia, a mare, ‘int’a sti ssere,
tengo vint’anne ancora,
bella, vicino a te…

Dorme Surriento
‘mmiez’a ‘addore de ciardine…
Che sentimento
sti cchitarre e manduline!…
Rimpetto, Napule…
sí e no…se tocca…
Vocca cu vocca…
te voglio, Marí’…

Te voglio! E senza voce,
mme sbatte ‘o core e pare ca te dice:
“E’ ‘o mare! E’ st’aria doce!
E’ ‘ammore, è ‘ammore ca mme fa felice…
Giuro cu ‘e bbracce a croce
ca nun te lasso cchiù!…”

Dorme Surriento…….

Oje luna, oje bella luna
ch’a Napule tramunte chianu chiano…
férmate a Margellina
e di’ a chi penza a me ca stó’ luntano:
“Ll’ammore è na catena
ca nun se pò spezzá!…”

Dorme Surriento

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here