Nata per scroccare – Giuspi Testo della canzone

Nata per scroccare – Giuspi Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Su wikitesti.com ci sono oltre 11.000 artisti e 320.000 testi. Sulla pagina “discografia e raccolte”

Trovi la lista completa degli artisti in ordine alfabetico: Discografie e Raccolte

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Nata per scroccare – Giuspi

?

Oggi vi racconto una storia,un po’ divertente
Un po’ scoraggiante,ma che vi riempirà
Sicuramente 4,5,6 minuti della vostra vita
Ascoltate su gli appunti

Ero una bambina,occhi grandi verdi,bel sorriso
Naso dritto,bei tempi,bei tempi
Passavo le giornate,temperandomi le dita
Sperando si allungassero le unghie,che fatica

Forse non lo sapete,ma all’età di 5 anni
Mia madre felice,non ci pensò 2 volte
A sbattermi tra i banchi,forse pensava fossi
Già matura,mi era già caduto un incisivo

Ero la più piccina,lo zaino sulle spalle
Il portapenne pieno di colori di matite
Si persero in 2 giorni,fulmini e saette
Giulia,per favore fai attenzione,fai la brava

Salvatore era un mio compagnetto
Mi prestava sempre tutto,dalla gomma
Al temperino,dalla classica brescina
Al pezzo di pane col salame
Al sorso del suo succo,che gentile
Che altruista

Ad aiutarmi nel bisogno
Non fu solo lui,ce ne furono tanti
Ma tanti,tanti altri,tutt’ora a 17 anni
Mi prendo e mi riprendo la robba senza grana

Sono nata per scroccare
E tutto ciò che vedi,tutto ciò che guardi
Ti scrocco pure l’aria che respira
La gente che ti osserva
L’ultima sigaretta nel pacco di Marlboro

Sono nata per rubarti,la birra dal bicchiere
Il morso della pizza con le patatine
Il passaggio per la disco,le ore del cornetto
Persino il tavolo in cui ti siedi con gli amici

Pana Pana…

Superata questa fase,fase elementare
Arrivai alle medie con il naso un po’ storto
Occhi grandi,mani lunghe,gambe strane
Denti storti,lo zaino di only obi
E la voglia di cantare

Si certo un po’ cambiata lo ero
Qualche ?,2 brufoli,ed un coniglio a casa
Le giornate le passavo attaccando sui miei muri
I poster delle ? che mi facevano sognare

Francesco ora è il mio migliore amico
Mi prestava sempre i fogli nelle ore di disegno
Mi regalava il suo panino,mi spiegava le lezioni
Diceva “Giulia è assente,perché non si sente bene”

Mi dava tutti compiti fatti,si offriva volontario
Quando non studiavo mate,mi diceva le riposte
4,5,7 e 8,mi lasciava sempre a casa con
Sua mamma e sua papà

Se vuoi saperla tutta quando ero messa male
Non fu solo lui ad aiutarmi,17 anni di mangiare e bere
Senza soldi,non scroccare pure a arte
Prendi nota fai il borbone

Sono nata per scroccare
E tutto ciò che vedi,tutto ciò che guardi
Ti scrocco pure l’aria che respiri
La gente che ti osserva
L’ultima sigaretta nel pacco di Marlboro

Sono nata per rubarti,la birra dal bicchiere
Il morso della pizza con le patatine
Il passaggio per la disco,le ore del cornetto
Persino il tavolo in cui ti siedi con gli amici

Pana Pana…

Ti scrocco pure l’aria che respiri
Ti scrocco pure l’aria che respiri
Ah,ah l’ultima sigaretta dentro
Al pacco di Marlboro,di Marlboro

Su wikitesti.com ci sono oltre 11.000 artisti e 320.000 testi. Sulla pagina “discografia e raccolte” trovi Trovi la lista completa degli artisti in ordine alfabetico: Discografie e Raccolte

Ecco una serie di risorse utili per Giuspi in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Giuspi

Pubblica i tuoi Testi.
Contattaci: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here