Navigando – Anna Oxa

foto Fabio Ferrari - LaPresse17 02 2011 Sanremo IM61mo festival della canzone italianaterza seratanella foto: Anna Oxaphoto Fabio Ferrari - LaPresse17 02 2011 Sanremo IM61th Festival of Italian Songthird eveningin the photo: Anna Oxa

 

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Navigando –  Anna Oxa

Nave dove vai dimmi dove vai
su quale mare mi porterai
mare così strano lo guardi e sei già lontano
ho trovato il mare nella tua mano
ma tu lo sai che mi confondi
quando mi guardi e non rispondi
chissà se navigando ci incontreremo e quando
chissà che parte del mondo avremo
quale mare profondo e per quale mistero
riusciremo almeno a sfiorare il cielo su
insomma dove navigheremo su
chissà se ce ne andremo da qua
da questo schifo di città davvero non si può
trovare un altro posto e tu, tu così dolce ma stando qua
io non ti riconosco ma non vedi fuggire i gabbiani
perchè non proviamo anche noi muoviamo le mani.
Mare così amaro ti ho avuto e sei già lontano
senza di te tutto è così strano
tutto si confonde come quando piove
piove sulle onde adesso non capisco più
se tutto si poteva immaginare perchè c’eri tu
andarsene volare in mezzo al mare
non tornare più in questo schifo di città
davvero non si può trovare un altro posto
e in più adesso che non ci sei più
io non mi riconosco ti ricordi quei giorni i gabbiani
ma bastava volare anche noi che avevamo le ali

 
[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
G Em G Em
   

  G           Am G           C
Nave dove vai dimmi dove vai 

           D              G Em
su quale mare mi porterai   

  G            Am
Mare cosi' strano 

       G                  C
lo guardi e sei gia' lontano 

                G              D
ho trovato il mare nella tua mano 

             Am              D
ma tu lo sai che mi confondi 

              C              G  Em
quando mi guardi e non rispondi 

        G            Am
Chissa' se navigando 

        G                C
ci incontreremo e quando 

               G                   D
chissa' che parte del mondo avremo 

                 Am
quale mare profondo 

                    G
e per quale mistero 

               Am
riusciremo almeno 

                       D
a sfiorare il cielo su 

     C                   D
insomma dove navigheremo su uh uh uh 

        Am                     Em
chissa' se ce ne andremo da qua

                           C6
da questo schifo di citta' 

                    C
davvero non si puo' 

                       Em
trovare un altro posto 

     G                            Am
e tu tu cosi' dolce ma stando qua 

                    Em7     G
io non ti riconosco oh oh oh

                               Em
ma non vedi fuggire i gabbiani 

                  C
perche' non proviamo anche noi 

                 G         Em G Em
muoviamo le mani  oh oh oh      

  G           Am
Mare cosi' amaro 

         G                  C
ti ho avuto e sei gia' lontano 

               G                  D
senza di te tutto e' cosi' strano 

               Am                   G
tutto si confonde come quando piove 

              Am                         D
piove sulle onde adesso non capisco piu' 

      C
se tutto si poteva immaginare 

                 D
perche' c'eri tu uh uh uh 

     Am7
andarsene volare in mezzo al mare 

                 Em
non tornare piu' 

                           C6                     C
in questo schifo di citta' davvero non si puo' oh 

                       Em
trovare un altro posto oh eh eh eh 

          G                        Am
e in piu' adesso che non ci sei tu 

                    Em7        G
io non mi riconosco oh oh oh oh

                                  Em
ti ricordi quel giorno i gabbiani 

               C
ma bastava volare anche noi 

                   G
che avevamo le ali 

      Am
oh oh uh oh oh oh oh oh 

G C D G Em G Em G Em G Em

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here