Nel deserto dell’Egitto

Testo Della Canzone

Nel deserto dell'Egitto di Liturgica e Sacra

Canto di questua per la festa di S. Antonio Abate (1965)

Nel deserto dell’Egitto
noi remiti mendicanti
noi veniamo coi sacri canti
d’un gran santo
d’un gran santo a celebrar

Vi cantiamo la santa vita
dell’eccels’Antonio Abate
le cortese a noi mostrate
belle donne
belle donne il vostro cor

Ricco e nobile nacque Antonio
disprezzò le sue ricchezze
nonostante le dolcezze
tutt’a Dio
tutt’a Dio si consacrò

Ripartito il patrimonio
donò parte a sua sorella
ch’è devota figlia e bella
tutt’a Dio
tutt’a Dio si consacrò

E quel povero eremita
si rinchiuse nel deserto
giovinetto poco esperto,
per amore
per amor del buon Gesù

Fé di l’erba scarso pane
fu la mensa sua gradita
fu cent’anni e cinque in vita
nei rigori
nei rigor di povertà

Vedi tu che presto siamo
dà la mano al tuo nemico
fatti presto a farti amico
per quel Dio
per quel Dio che ci salvò

Fu eseguito senza stono
in raffronto al nostro canto
viva sempre Antonio santo
cose buone
cose buone in quantità

Ci darete voi signori
ricompensa al nostro canto
viva sempre Antonio santo
cose buone
cose buone in quantità.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here