Non lo faccio più – Peppino Di Capri

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Non lo faccio più – Peppino Di Capri di Festival di Sanremo 1976

(di Depsa, Sergio Iodice e Fabrizio Berlincioni)
Peppino Di Capri

Sincronizzi i movimenti,
ogni gesto è ben studiato;
ti tiri su i capelli
l’ hai di certo programmato.
Chiudi piano piano gli occhi,
forse pensi sia più bello;
hai paura che ti tocchi,
è il tuo primo spogliarello.
E lo scialle della mamma
guarda un po’ che fine fa,
forse lei te l’ ha prestato,
forse invece non lo sa.
La camicia di velluto l
lentamente cade giù, poi mi dici:
“Non sta bene tu non puoi veder di più”.
Copri il corpo con le mani,
cerchi un’ombra al tuo rossore;
sei convinta che mi ami
e non merito il tuo amore.
Ridi e corri per la stanza
ti nascondi ma ti vedo;
sembra il passo di una danza
quel tuo fremere discreto.
E lo scialle della mamma
guarda un po’ che fine fa,
le carezze che ci diamo
mai nessuno le vedrà.
Una perla di sudore
dal tuo viso scende giù,
poi mi dici inutilmente:
“Giuro, non lo faccio più”.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Am7 C6

Bm7      G9
Sincronizzi  i movimenti 

       G                G9
ogni gesto  è ben studiato 

         Em            Am7
poi ti tiri  su i capelli 

            D7          G9
l'hai di certo programmato. 

                         Am7
Chiudi piano piano gli occhi 

         D7            G9
forse pensi sia più bello, 

       Em7          Am9
hai paura che ti tocchi 

            D9           G9
è il tuo primo spogliarello. 

          Em7
E lo scialle della mamma 

             Am7
guarda un pò che fine fa, 

          D7
forse lei te l'ha prestato, 

          G9
forse invece non lo sa, 

       C
la camicia di velluto 

        Em9
lentamente cade giù, 

         G9
poi mi dici "non sta bene 

            Am7
tu non puoi veder di più". 

D           G9          Am9
Copri il corpo con le mani, 

            Am6             G9
cerchi un'ombra al tuo rossore: 

          Em7        Am7
sei convinta che mi ami 

         D7           G9
ma non merito il tuo amore. 

                        Am7
Ridi e corri per la stanza, 

         D7         G
ti nascondi ma ti vedo: 

             Em           Am7
sembra il ritmo di una danza 

            D7         G
quel tuo fremere discreto. 

          Em7
E lo scialle della mamma 

             Am7
guarda un pò che fine fa, 

        D7
le carezze che ci diamo 

         G9
mai nessuno le vedrà. 

       C6
Una perla di sudore 

          Em9
dal tuo viso scende giù, 

         C6
poi mi dici inutilmente: 

            G9
"Giuro, non lo faccio più" 


Em Em7 Am7 D7 G


       C6
una perla di sudore, 

           B
tu mi stringi sempre più, 

         G9
poi mi dici inutilmente: 

"Giuro, non lo faccio più"

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here