Nostalgico slow

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Nostalgico slow di Daniele Serra

(di Vittorio MascheroniMarf (Mario Bonavita)
Daniele SerraLuciana DolliverJula De Palma

Stanco son di me, del mio destino,

il piacer non è felicità.

Se mi fò tentar dal vizio, è solo per scordar

con la falsa ebbrezza la mia tristezza.

Oggi il mio cuore è pieno di nostalgia,

nostalgia di baci, nostalgia d’amore.

Passa, sfiorisce tutta la vita mia,

nei piaceri mendaci che avvelenano il cuor.

Chi mi darà un puro amor?

Chi salverà questo cuor?

Chi mi dirà: “Tu puoi sognare ancor?”

Oggi il mio cuore è pieno di nostalgia,

nostalgia di baci, nostalgia d’amor.

E ricordo ancor la giovinezza,

io sognavo allor felicità.

C’era nel mio cuor un’altra vita, un altro ardor,

c’era un’altra fiamma…c’era la mamma.

Chi mi darà un puro amor?

Chi salverà questo cuor?

Chi mi dirà: “Tu puoi sognare ancor?”

Chi non può amare muore di nostalgia,

senza amor, senza baci,

non può vivere un cuor.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here