Nozze d’oro – Festival di Sanremo 1958

 

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Nozze d’oro – Festival di Sanremo 1958

(di ContiTino CavalliCarnelli)
Trio JoiceTonina TorrielliDuo Fasano

Suonan dolci le campane din don dan;
si ricorrono argentine din don dan.
Il villaggio è tutto in festa
sulla piazza ad aspettar
una cara coppia che l’amore unì
per la felicità:
è una cara storia nata in un april
di cinquant’anni fa.

Lei col vestito turchino il ventaglio e il vellutino.
Lui la cravatta a farfalla le ghette e il bastoncino
come quel giorno lontano si tengono stretti la mano
e flici ancora per dire “si”.

Passò presto primavera din don dan;
e l’estate passò tutta ad aspettar
e l’autunno, cuore a cuore,
presso il vecchio focolar,
finchè un giorno nacque un caro bambolin
che i trilli suoi lanciò;
e tutta di grazia quella casa allor
di festa profumò.

Lei col vestito turchino etc etc…

Da quel giorno son trascorsi tanti dì;
per i cuori che il “Signore” benedì;
una schiera di bambini
è fiorita in quel giardin…
Oggi i cari vecchi son nonni e in cuor
nascondono un tresor:
la felicità che, nata in un april,
si chiama “Nozze d’or”

…….
E’ una cara storia nata in un april
di cinquant’anni fa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here