Nun chiagnere Carmè

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Nun chiagnere Carmè di Canzoni Napoletane

(Alessandro CasseseFalvo)

Pe’ tutte strate stanno ‘e manifeste:
Aggi
a partí, Carmè, sóngo surdato…
a fá ‘o duvere, ‘a Patria, mm’ha chiammato!
Albanno juorno,
‘e vintitré,
t’aggia lassá!…

Nun chiagnere, Carmè’…
vòglieme bene
comm’i’ bene voglio a te…
Lassa ca servo ‘o rre,
ca quanno torno,
penzo sulo
a serví a te…

Nun chiagnere, Carmè’…
vòglieme bene
comm’i’ bene voglio a te…
Io parto, si’,
ma ‘o core, oje né’,
pure ‘a luntano…
pure ‘a luntano,
sbattarrá pe’ te!

Io mme ne parto e chistu core mio,
t’arraccumanno a te, vòglielo bene…
poveru core, niente a ‘o munno tene…
Carmela mia,
sbatte pe’ te,
sulo pe’ te!

Nun chiagnere, Carmè’…

Sònnate a me dinte nnuttate ‘e luna,
comm’i’, luntano ‘a te, tutte nnuttate,
mme sunnarraggio ‘e vase ca mm’hê dato…
‘e vase doce,
ca saje dá
sultanto tu!…

Nun chiagnere, Carmè’…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here