Oasi – Armando Simonini Testo della canzone

Il Testo della canzone di:
Oasi – Armando Simonini


E camminavo distrutto
Stanco di tutto
D′un tratto
Mi ritrovo qui

Un'oasi strana di brutto
Lontana da tutto
Quel chiasso
Che fanno i TG

Sembrava disabitato
E invece ho sentito
Le note di un canto che si
Che si spargeva nell′aria
E come un'aura ti avvolge
E t'incanta così

Una sinfonia che riempie
Il cuore e la mente
È come un orchestra che va
Con mille note lei prende
La gente che troverà un′oasi
Di tranquillità

Provai a scorgere meglio
Ma come un brusco risveglio
Io non trovo più

La strada giusta ma varco
D′incanto una porta
Che già mi trasporta quaggiù

E mi ritrovo d'un fiato
In un posto fatato
Dove l′orizzonte non c'è

Non c′è più il suono del vento
E nessun lamento
Percuote più questa realtà

Sembrava disabitato
E invece ho sentito
Le note di un canto che si
Che si spargeva nell'aria
E come un′aura ti avvolge
E t'incanta così

La sinfonia che riempie
Il cuore e la mente
È come un orchestra che va
Con mille note lei prende
La gente che troverà un'oasi
Di tranquillità

E se ritrovo la strada ritornerò là
E cambierò le carte di questa realtà

Con questo grido che riempie
Il cuore e la mente
È come bel viaggio che va
E lo ritrovi di solito in giro
Nel vento più strano
Che mai soffierà

Ecco una serie di risorse utili per Armando Simonini in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: inf[email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *