Pace – Igi Testo della canzone

Il Testo della canzone di:
Pace – Igi


Mi chiderò se ti diverti ad insultarmi
Io che sogno ad occhi aperti quando mi guardi
E ti ho scritto mille versi e me li hai solo criticati
Quante volte ci siam persi e un'ora dopo ritrovati

Ma fare la pace non è cosa mia
Non mi impo voglio tornare a casa mia
E e e,e e e e

Amore ti prego cercami pure quando
Semberà tutto diverso quando è cambiato
Sono ancora quel ragazzo scombinato
Che odia andare in spiaggia e sembra un disadattato
Che il cuore gli va in arresto se stai con un altro
Ancora,ancora un po'
Ancora,ancora ancora un po'
Ancora,ancora un po'

E quando corri non ti fermi più
E quando bevi non ci vedo più
E la tua bocca piano piano
Inizia ad essere scostumata
E poi mi lanci mille insulti
Per scacciare la tua rabbia
E ci incontriamo ad una festa di gente di merda
In un locale dove i tossici puzzavano di erba

E ora è appena iniziato Luglio e finito un anno di merda
?
E balli come fossi sola sotto le lenzuola
Di casa mia

Amore ti prego cercami pure quando
Semberà tutto diverso quando è cambiato
Sono ancora quel ragazzo scombinato
Che odia andare in spiaggia e sembra un disadattato

Che il cuore gli va in arresto se stai con un altro
E manderebbe tutto al vento pur di averti accanto
Ancora,ancora ancora un po'
Un po'...

In aggiornamento...



Ecco una serie di risorse utili per Igi in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *