Passeggera unica

Album

È contenuto nei seguenti album:

1992 Come l’acqua

Testo Della Canzone

Passeggera unica di Mango

Muoviti qui
come una luce sullo stagno
Lascia così
del tuo passaggio appena un segno
di canneti al vento sia
l’anima libera
Di nuove bugie
tingi le labbra appena un velo
ma non lasci di te
colonne infrante fra gli steli
Dopo il tempo che tu sei
come vuoi quando vuoi
e la sposa non fai
se mi vuoi quando vuoi

In quel vagare del tuo cuore
mi ritrovo immensamente io
Voglio non averti
meglio un po’ rubarti
per quante volte quante ancora
passeggera unica sarai

Lascia che sia
l’anima incustodita a dire
quel che sarà
il sentimento a volte un muro
soltanto un attimo per me
io per te io per te
solo un attimo ancora
che cos’è che cos’è

In quel vagare del tuo cuore
mi ritrovo immensamente io
Voglio non averti
meglio un po’ rubarti
per quante volte quante ancora
passeggera unica sarai
nebbia che al mattino
si dirada piano
nebbia che al mattino
si dirada piano

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

 
Am C G F Am C G F            Am         F

                MUOVITI QUI' COME UNA LUCE SULLO STAGNO

G            Am                F              G Em
LASCIA COSI' DEL TUO PASSAGGIO APPENA UN SEGNO  DI CANNETI 

         Am           F      G              Am          F
AL VENTO SIA..L'ANIMA LIBERA DI NUOVE BUGIE TINGI LE LABBRA 

              G Em                 Am            F
APPENA UN VELO  MA NON LASCI DI TE COLONNE INFRANTE FRA GLI 

     G G6                       Am        F          G G6
STELI  DOPO IL TEMPO CHE TU SEI COME VUOI QUANDO VUOI  E 

                  Am         F           G
LA SPOSA NON FAI..SE MI VUOI QUANDO VUOI IN QUEL VAGARE DEL TUO 

      G9         Dm9       Am                F9    G
CUORE MI RITROVO IMMENSAMENTE IO VOGLIO NON AVERTI MEGLIO 

         F9   F C                            G9
UN PO' RUBARTI  PER QUANTE VOLTE QUANTE ANCORA PASSEGGERA 

Dm9                 C F Am C Dm7 Am             F
UNICA SARAI *   *   *             LASCIA CHE SIA 

            G              Em         Am             F
L'ANIMA INCUSTODITA A DIRE QUEL CHE SARA' IL SENTIMENTO A 

             G  G6                      Am           F
VOLTE E' UN MURO SOLTANTO UN ATTIMO PER ME IO PER TE  IO PER 

G  G6             Am             F          G
TE SOLO UN ATTIMO ANCORA CHE COS'E' CHE COS'E' IN QUEL VAGARE 

              G9         Dm9       Am               F9
DEL TUO CUORE MI RITROVO IMMENSAMENTE IO VOGLIO NON AVERTI

G             F9     F C                         G9
MEGLIO UN PO' RUBARTI  PER QUANTE VOLTE QUANTE ANCORA

            Dm9        Am                F9      G
    PASSEGGERA UNICA SARAI NEBBIA CHE AL MATTINO SI DIRADA 

F9   F A# Gm9 D A G6 Bm7 G A9 G9 Asus4

PIANO                                

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here